Quantcast

Como, un 2017 di delusione e di speranza: da Lady-Essien a Nicastro e Corda per risalire foto

Rivediamo con le immagini questo travagliatissimo anno per il club azzurro. L'asta pubblica, l'addio di Gallo, Foresti ed Andrissi, la ripartenza dalla D.

Difficile poterlo racchiudere tutto in poche parole. Ed allora ci affidiamo alle immagini che spesso dicono tanto se non tutto. Ecco il 2017 della Como calcistica, dalla speranza di un futuro radioso con l’acquisto della società all’asta pubblica con Puni Essien al suo bluff. Dall’addio della triade molto amata dai tifosi (Gallo-Foresti ed Andrissi) alla nuova cordata con Nicastro presidente e Felleca amministratore delegato (ma anche con il ritorno di Corda sul Lario e di Andreucci in panchina).

il Como vince a Gozzano: tifosi entusiasti

La ripartenza, la scorsa estate dopo l’intervento del sindaco Landriscina in prima persona, dalla serie D ed un girone di andata fatto con qualche alto e basso di troppo. Ma chiuso al terzo posto. Ninni Corda a Sport Magazine ieri sera è stato chiaro:”Sono ottimista e fiducioso per il nuovo anno. Vogliamo dare una bella soddisfazione ai nostri tifosi. Si, certo, ci sono similitudini al mio Como di 10 anni fa anche se allora il distacco dalla prima era ancora maggiore….“. La squadra si ferma solo il 1° gennaio, dal 2 ripresa della preparazione: il 7 gennaio la prima di ritorno a Sesto San Giovanni

 

LE IMMAGINI DI QUESTO TRAVAGLIATO 2017

 

 

TORNANO LE RADIOCRONACHE IN DIRETTA SU CIAOCOMO RADIO…..

Il 2017 che sta per chiudersi sarà anche ricordato come l’anno del ritorno delle radiocronache in diretta a CiaoComo. Iniziativa fortemente voluta dal vice-presidente Stefano Verga che è venuto nei nostri studi per presentare questo gradito ritorno. I tifosi lo hanno chiesto con insistenza….

https://www.facebook.com/ciaocomo/videos/1556772667722176/