Quantcast

Una Dakar da brivido: oltre 8.000 chilometri in Sudamerica, Cerutti vuole il riscatto foto

Il pilota di Montorfano si è preparato con grande scrupolo. Al via con una Husqvarna rally 450. Un anno fa stop amaro

Ormai manca poco alla partenza della nuova edizione della Dakar con al via anche un atteso protagonista lariano, il pilota di Montorfano Jacopo Cerutti: la partenza dell’edizione numero 40 avverrà da Lima, in Perù, il 6 gennaio. 8200km di cui più di 4500 di settori cronometrati, passando dalle dune del Perù attraverso gli altipiani rocciosi della Bolivia per finire ancora nel torrido e arido deserto dell’Argentina.

jacopo cerutti e moto per la dakar del 2018

14 giorni di gara, con solo una giornata di riposo a La Paz, in Bolivia. Jacopo si sente pronto e si è allenato tantissimo per questo appuntamento, la sua Husqvarna Rally 450 sta arrivando a Lima in questi giorni via nave. Alla vigilia le sue “sensazioni” sono buone e punta molto a riscattare la sfortunata partecipazione di un anno fa quando, per una brutta caduta, è stato costretto al ritiro.