Quantcast

giovedì, 27 gennaio 2022 - Aggiornato alle 19:24

The Pretty Things all’Unaetrentacinquecirca. Pagine di storia rock dal vivo foto

Più informazioni su

Non sono mai stati al numero 1 delle classifiche di vendita, la loro miglior performance in questo senso risale al 1964 con il singolo “Don’t bring me down” che toccò la decima posizione nella classifica inglese, ma ebbe l’onore di essere ricantata da David Bowie nel suo album “Pin Ups”, eppure  The Pretty Things, vantano un posto di rilievo nella storia della musica: sono stati la fonte di ispirazione per astri luminosi del firmamento quali Pink Floyd, Who, Rolling Stones, lo stesso Bowie e tanti altri.

I Pretty Things vennero fondati a Londra dal cantante Phil May e dal chitarrista Dick Taylor, per sei mesi membro degli appena nati  Rolling Stones. Una storia di diversi decenni fa, ma sabato 9 dicembre, arzilli come allora, li rivedremo sul palco del live club All’Unaetrentacinquecirca di Cantù.

https://www.youtube.com/watch?v=QPJPfbglyYE

The Pretty Things il nome l’hanno preso dall’omonima canzone di Bo Diddley. Le origini del gruppo risiedono nei Little Boy Blue o Blue Boys, band composta da Dick Taylor, Keith Richards e Mick Jagger. Quando Brian Jones ne divenne il chitarrista, Taylor passò al basso e mutarono il nome in Rolling Stones. Alcuni mesi più tardi Taylor lasciò il gruppo e incontrò Phil May con cui formò i Pretty Things con Brian Pendleton come secondo chitarrista, John Stax al basso e Pete Kitley alla batteriaIl loro stile, un R&B grezzo e diretto contaminato con il beat e la nascente psichedelica. Tra i meriti del gruppo c’è anche quello di aver dato alle stampe nel 1968 quella che è comunemente ritenuta la prima opera rock in assoluto, “S.F. Sorrow”

Con più di mezzo secolo di musica ed esibizioni in tutto il mondo, il gruppo è entrato di diritto nell’almanacco del rock britannico. I due leader May e Taylor sono sempre saldamente al timone della band che nel 2015 ha inciso il 12esimo album in studio “The Sweet Pretty Things (Are in Bed Now, of Course…)”, ma il live rimane la loro dimensione preferita, sono reduci da una tournèe in Spagna e in Italia toccheranno, oltre Cantù, anche Torino, Bologna e Lugagnano (VR).

 

The Pretty Things 

9/12 Live@1e35circa Cantù

Ticket €20 nessuna tessera serve per entrare All’1e35circa!
Info line 3457972809

via Papa Giovanni XXIII, 7

Più informazioni su