Operai all’ex zoo di Como, lavori nel vivo:”Giardini più sicuri e controllabili” fotogallery

Il vice-sindaco Locatelli spiega cosa si sta facendo in zona:"Vogliamo fare tornare famiglie e bambini". Attenzione anche per altre zone.

L’illuminazione da potenziare, una telecamera che funziona e collegata con la sala operativa della polizia locale. E poi via rami, arbusti secchi e sterpaglie. Una pulizia annunciata nei giorni scorsi e con oggi nel vivo. Operai al lavoro ai giardini dell’ex zoo di Como, quello conosciuto come il “parchetto rosso” per via dello spaccio di droga denunciato nei mesi scorsi dalla Lega Nord per prima. Oggi a CiaoComo è il vice-sindaco Alessandra Locatelli (video sopra) a spiegare i tempi dell’intervento e gli obiettivi:”Rendere la zona fruibile da famiglia e bambini – precisa – e sopratutto controllabile da parte delle forze dell’ordine. La sicurezza prima di tutto….”.

Ex zoo di Como, partiti i lavori per la sistemazione: zona più sicura

 

Non solo all’ex zoo come conferma il vice-sindaco, ma l’attenzione sulla sicurezza resta anche per altre zone della città. Parchi e giardini da controllare con attenzione nelle prossime settimane