CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Acsm Agam continua il percorso di partnership industriale e societaria

Più informazioni su

DELINEATE LE LINEE GUIDA DEL PROGETTO DI PARTNERSHIP INDUSTRIALE E SOCIETARIA

COMO, 13 novembre 2017 – Con riferimento alla lettera di intenti non vincolante sottoscritta il 1 aprile e la cui scadenza è stata prorogata al 31 dicembre 2017, Acsm Agam comunica che le attività di studio del percorso di partnership industriale e societaria sono proseguite e sono state delineate le possibili linee guida dell’operazione. Benché sia ragionevole confidare in una positiva conclusione delle trattative, ad oggi non è stato sottoscritto alcun documento contrattuale vincolante e non vi è, pertanto, certezza circa il perfezionamento dell’operazione che dovrà, peraltro, essere approvata dai competenti organi sociali delle parti coinvolte.

Gli step operativi per il perfezionamento dell’aggregazione prevedono la fusione per incorporazione in Acsm Agam di Aspem, Aevv, Acel service, Aevv Energie e Lario Reti Gas. Successivamente, si procederà ad una riorganizzazione delle società di business, a fini sia di compliance con la normativa regolatoria (unbundling) che di ottimizzazioni gestionali operative, per il tramite di conferimenti in società già esistenti nel Gruppo oppure di nuova creazione.

La realtà aggregata si configurerebbe come un player quotato, a maggioranza pubblica supportata da un solido partner industriale di profilo nazionale. La realtà aggregata profila un significativo incremento di Ebitda oltre ad un forte sviluppo di iniziative sul territorio.

I patti parasociali definiranno le linee guida della governance della società risultante dall’aggregazione. Previsioni statutarie e dettagli di governance sono in fase di finalizzazione per tenere conto degli obiettivi dei soci. Statuto e patto parasociale consentiranno il consolidamento della realtà aggregata da parte di A2A.

Il progetto è all’esame dei rispettivi soci, che si ipotizza approveranno le delibere di indirizzo nel corso del mese di dicembre.

Più informazioni su