CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

2 novembre, tanti in visita ai defunti. Ed a Camerlata fiori ed affetto per i bimbi morti fotogallery

Anche oggi messe e momenti di raccoglimento davanti alle tombe dei propri cari. I bambini uccisi dal padre in via per San Fermo simbolo della celebrazione

Il clou – anche perchè era festa – è stato ieri. Ma pure oggi (2 novembre, ricorrenza dei defunti anche se non festivo) in tanti hanno visitati tombe dei propri cari scomparsi in mattinata. Messe e celebrazioni in tutti i cimiteri per buona parte della giornata in un clima tipico di questa giornata: cielo nuvoloso e primo freddo pungente. Insomma, il giorno dei morti per eccelenza.

Stamane cerimonia di Onore ai Caduti al Cimitero Monumentale di via Regina Teodolinda a Como, con deposizione di corone al Sacrario Militare e messa di suffragio nella Cappella del Cimitero stesso. Ma il simbolo di questa celebrazione, indubbiamente, sono i quattro bambini morti nel rogo della loro casa di via per San Fermo assieme al padre. Disperazione e dramma che si sono uniti. Tanti fiori e molti messaggi di affetto (foto sopra) in queste giornate di preghiera. I piccoli sono sepolti nel campo del cimitero di Camerlata – via Canturina – e non hanno ancora una tomba. Le lapidi che ricordano i loro nomi sono tutte in fila. Via vai incessante di comaschi anche stamane.