Quantcast

La mano dei piromani dietro i roghi. L’assessore:”Stato di emergenza nazionale” fotogallery

Le parole di Simona Bordonali dopo l'ennesima notte di apprensione. La parlamentare del Pd Chiara Braga:"Pene severe per i responsabili".

E dietro i roghi che tanno devastando i boschi del comasco in queste ore l’ombra è quella dei piromani. La mano di qualcuno che – volontariamente – ha appiccato il fuoco alla montagna. Causando danni enormi. Il Prefetto di Como ha ordinato controlli e verifiche a tappeto, indagini per cercare di risalire a chi è stato anche se il compito appare estremamente complesso. Ma sicuro che i controlli sono stati rafforzati in queste ore in tutto il territorio lariano. Se qualcuno venisse preso a dare fuoco alle sterpaglie rischia grosso. Grossissimo.

simona bordonali, assessore regionale protezione civile
braga e guerra 2

L’assessore regionale alla protezione civile, Simona Bordonali, parla apertamente di “stato di emergenza nazionale” e lascia intendere che presto chiederà al Governo il riconoscimento dei danni subiti dal patrimonio boschivo. Interviene in queste ore anche la parlamentare comasca del Pd Chiara Braga (foto sopra):”Appare evidente – dice – che siamo di fronte ad atti criminali fatti da persone senza scrupoli. Se prese, devono essere inflitte pene severe