Il grande cuore della Tecnoteam Albese: rischia di perdere, ma si rialza e vince 3-2 foto

Le ragazze di coach Sara infiammano il pubblico del PalaPedretti con una prestazione di carattere: le parole di presidente e coach.

Quasi due ore e mezza. Tanto è durata questa sera la sfida del PalaPedretti tra Tecnoteam Albesevolley e Capo d’Orso Palau (volley B1 femminile). Partita intensa, molto bella e che alla fine le ragazze di coach Sara hanno portato a casa tra l’ovazione del pubblico (numeroso anche oggi nonostante l’orario pomeridiano) sugli spalti. Una sfida conclusa al tie-break (3-2) dopo che in precedenza Albese era partita bene, ma poi aveva subito il ritorno delle sarde. E quando tutto sembrava compromesso, ecco qui l’arma in più di questo gruppo: cuore, cuore ed ancora cuore. Le ragazze Tecnoteam hanno tirato fuori artigli e grinta, hanno rimesso in piedi la partita con un perentorio quarto set e poi l’hanno vinta al tie-break infiammando i tifosi.

albesevolley vince partita contro palau in casa

Con Sara che ha spinto, incitato, sgridato quando era il caso di farlo e incoraggiato nei momenti giusti. Infarcendo il tutto di consigli tecnici e tattici. Due punti che valgono anche perchè l’avversario – con Sintoni perfetta in regia – è stato davvero tosto. Ottima difesa e grande reattività. Ma Albese stasera l’ha portata a casa anche con la maggiore freschezza fisica nel finale. Ottimo segnale, conferma di un lavoro di fondo importante nei mesi scorsi.

 

TABELLINO

TECNOTEAM ALBESEVOLLEY    3

CAPO D’ORSO PALAU   2

(Parziali 25-22; 20-25; 9-25; 25-23; 15-8)

TECNOTEAM ALBESEVOLLEY: Bridi 6, Sironi 17, Coulibali 22, Teli 10, Piazza 8, Santamaria 8, Sollazzo Libero 1, Citterio, Laffranchi, Di Luccio, Rota Libero 2, De Pippo ne. Coach Mazza, vice Biffi.

CAPO D’ORSO PALAU:  Sintoni 4, Cecchi 12, Menardo 8, Mo 24, Cucchiarini 8, Baldelli 9, Degortes Libero 1, Ciuli ne, Corsini Libero 2, Dini ne, Antonaci 1. Coach Guidarini, vice Morello

ARBITRI: Ferrari di Brescia e Conti di Lecco