Quantcast

Non basta il vento: Como e Cantù stoppano le auto, ecco chi si ferma domani fotogallery

Dalle 8,30 alle 18,30 stop alle vetture fino a euro 4 diesel. I veicoli commerciali bloccati fino alle 12,30. Vietata anche la sosta con il motore acceso.

Tutti fermi nonostante la pioggia di ieri notte e il vento delle ultime ore. Le indicazioni della Regione sono categoriche: lo smog resta in agguato in tutta l’area del Nord Italia, non solo a Milano ed hinterland. E così ecco il primo blocco del traffico da domani a quando le condizioni non saranno migliori. Le limitazioni – di primo livello – riguardano Como e Cantù da domattina.

 

CHI SI FERMA, CONTROLLI DELLA POLIZIA LOCALE

 

Le limitazioni riguardano le vetture ed i veicoli commerciali. Le auto fino a diesel euro 4 ferme dalle 8,30 alle 18,30, i veicoli commerciali fino a diesel euro 3 dalle 8,30 alle 12,30. Identica limitazione (8,30 – 18,30) per le vetture benzina euro 0.

E poi divieto di uso di camini e stufe per evitare emissioni, niente fuochi all’aperto. Nei negozi e nelle case – in caso di possibili controlli – massimo 19 gradi (tollerato un massimo di 2 gradi di scarto). Un divieto della giornata di domani per le auto che possono circolare: niente soste con motori accesi.

 

Si punta così a far scendere lo smog. La limitazione andrà avanti fino a quando i valori non saranno su livelli accettabili. In provincia di Como lo stop riguarda solo le città di Como e Cantù, tutte le altre escluse dal provvedimento. I controlli sarano affidati alla polizia locale.