Quantcast

martedì, 25 gennaio 2022 - Aggiornato alle 20:33

Oggi arriva Sgarbi, il sindaco Landriscina gli affida il rilancio culturale di Como foto

Il noto critico d'arte in città in tarda mattinata. Incontro con Landriscina e poi una prima visita alle strutture:"Qui grandi potenzialità".

“Ci sono grandi potenzialità, ora si deve vedere cosa fare. Vediamo anche cosa chiederà il sindaco….”. Vittorio Sgarbi arriva a Como – oggi in tarda mattinata il suo incontro in Comune – per cercare un deciso rilancio della cultura. E’ questo l’obiettivo dichiarato dal sindaco Mario Landriscina che ha convocato direttamente Sgarbi per avere un confronto-incontro su cosa fare, come ed in che tempi. Landriscina, che ha tenuto per sè la delega della cultura, ha deciso di rompere gli indugi ed affidare a chi di arte e di mostre se ne intende un ruolo chiave. Prima, però, Sgarbi vuole vedere le strutture a disposizione e sentire le indicazioni del primo cittadino di Como. Poi potrà dire qualcosa in più.

 

Sgarbi è stato spesso a Como anche in passato. E’ venuto anche – perchè la conoscenza tra i due era notevole – a visitare in orari abbastanza insoliti alcune delle mostre allestite dall’ex assessore alla cultura di Como Sergio Gaddi.