CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Materna di Trecallo: il pranzo in classe e piove nell’atrio. Il Codacons:”Increscioso…” foto

L'organizzazione che tutela i consumatori preannuncia un esposto alla Corte dei Conti ed al Ministero. Muri che si scrostano.

Nella scuola materna di Trecallo i giochi dei bimbi vengono usati come secchi per raccogliere l’acqua piovana e nel refettorio si respira muffa. La scuola ha gravi problemi di infiltrazioni. All’ingresso, accanto all’atrio, i collaboratori scolastici hanno sistemato una piscinetta a forma di tartaruga tra due panche per evitare che l’acqua che cola dal soffitto bagni i pavimenti.

Inoltre in un’aula, quella dei “verdi”, sono stati tolti i plafoni perché erano ormai zuppi d’acqua, così come i muri. La situazione peggiore riguarda il refettorio. Sul soffitto ci sono grandi macchie nere, c’è ovunque muffa e l’intonaco si sgretola. Secondo tanti genitori c’è cattivo odore, il luogo non è salutare. Tanto che le maestre hanno riferito all’utenza la loro richiesta di consumare il pranzo ciascuno nella propria classe.

Il Codacons invierà un esposto alla Corte dei conti e per conoscenza al Ministero dell’Istruzione, nel quale verrà denunciata questa situazione veramente incresciosa. Nel mirino, in particolare, l’assessore alle politiche educative Amelia Locatelli che, da parte sua, assicura l’impegno per cercare di risolvere la situazione.