CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

DEFIBRILLATORI ALLE SUPERIORI DI MENAGGIO E OLGIATE

Stamattina, il presidente di Acsm Agam Giovanni Orsenigo ha consegnato un defibrillatore semiautomatico alla dirigente scolastica del Vanoni di Menaggio, Laura Rebuzzini. L’istituto, inclusa la sede distaccata, conta circa 800 studenti.

L’ apparecchio viene donato dall’azienda nel quadro della campagna sviluppata nelle aree in cui opera. In provincia di Como una prima consegna ha interessato le superiori del capoluogo (circa 9 mila studenti), ora si avvia la distribuzione a beneficio degli istituti scolastici del territorio.

Il defibrillatore semiautomatico DAE è uno strumento che si rivela vitale nei primissimi istanti del soccorso in presenza di una crisi cardiaca. Il progetto è promosso in collaborazione con l’associazione Comocuore che cura i corsi di formazione per abilitarne l’utilizzo; con l’Amministrazione provinciale che ha contribuito ad accertare il fabbisogno degli istituti.

“La nostra è un’operazione legata allo storico radicamento sociale – ha sottolineato il presidente Orsenigo -. Nel campo dell’energia siamo un punto di riferimento per le imprese e le famiglie e vogliamo restituire al territorio il valore che ci riconosce, con un senso di responsabilità sociale d’impresa che interpreta fra l’altro uno dei nostri valori fondamentali: la sicurezza”.

Nei prossimi giorni avverrà la consegna del secondo defibrillatore alla dirigenza scolastica del Giuseppe Terragni di Olgiate Comasco.