Quantcast

I° Festa dell’Acqua di Villa Plinia a Solzago. Suonano i Sulutumana foto

Più informazioni su

L’equinozio d’autunno nel mondo dei druidi era Alban Elfed, che significa “La Luce dell’acqua”. A Tavernerio, anticamente terra celtica, c’è un luogo d’acqua perfetto per la festa: la Fonte Plinia del Tisone in località Solzago. Un’acqua buona e leggera dalle indubbie proprietà diuretiche, e non solo, come recitava la reclame della SOCIETA’ ANONIMA FONTI PLINIA DEL TISONE  che negli anni ’20 del secolo scorso impiantò l’attività di imbottigliamento dell’acqua.

Dal 1980 l’attività commerciale legata alla sorgente è terminata, ma il vecchio stabilimento è ancora lì, convertito a struttura residenziale riabilitativa per adolescenti gestita dalla Fondazione Rosa dei Venti onlus, e con esso il parco che circonda l’edificio.

festa dell'acqua solzago

La Rosa dei Venti, in collaborazione con l’Associazione “L’Isola che C’è” e il contributo di Fondazione Cariplo, in occasione della rinnovata sorgente di acqua minerale naturale Plinia del Tisone, il 23 settembre prossimo, dalle h. 10.00 alle 16.00, indice la prima “Festa dell’Acqua” presso Villa Plinia in via Papa Giovanni XXIII n. 5, frazione di Solzago, Tavernerio.

Durante la festa saranno proposti laboratori aperti alla cittadinanza gestiti da ospiti ed operatori delle comunità terapeutiche della Fondazione Rosa dei Venti e percorsi educativo-ambientali in collaborazione con l’Associazione “L’Isola che C’è” per bambini dai 5 anni.

Dopo il brindisi con l’acqua minerale naturale della sorgente e il saluto alle autorità, il programma della giornata prevede: musica classica, con il pianista Sheria Tshongo Mussonghora; performance dell’artista Enrico Cazzaniga; buffet all’ora di pranzo offerto dalla fondazione in collaborazione con chef Cuocontadino Davide di Corato e la Pro Loco di Tavernerio; spettacolo teatrale dell’associazione “Il Teatro delle Ore” sul tema dell’acqua; tiro con l’arco. Chiude la giornata il concerto dei Sulutumana. Il tutto immersi nel rigoglioso parco di Villa Plinia, ricco della sua biodiversità e tranquillità.

Programma della festa

festa dell'acqua solzago

Fondazione Rosa dei Venti onlus lavora da 20 anni sul territorio di Como, per accogliere, sostenere ed accompagnare minori adolescenti con difficoltà ad integrarsi nella società odierna e sul territorio, con modalità di ricerca-azione di eccellenza ed innovative. Due le sedi, Casnate con Bernate e la struttura residenziale Villa Plinia di Tavernerio.
Il lavoro della Fondazione comprende inoltre progetti per le scuole legati alla prevenzione dell’abbandono scolastico, dell’abuso di droghe e della valutazione di eventuali casi a rischio, promuovendo la possibilità di confronto tra mondo adolescenziale e adulto attraverso il dialogo e la creatività, dando voce agli adolescenti.

Più informazioni su