Quantcast

Asso, rompono l’autovelox e poi se ne vanno:”Ma l’abbiamo fatto per gioco….” foto

I carabinieri li denunciano dopo due settimane di indagini: uno ha 20 anni, l'altro 18. Scoperti anche con le telecamere della zona.

Indagini e riprese delle telecamere. Accertamenti e riscontri. Alla fine i Carabinieri della Stazione di Asso, a conclusione di un paio di settimane di verifiche, hanno denunciato due giovani per il danneggiamento di un autovelox posto sulla strada per Bellagio: si tratta di un 20enne di Valbrona e di un 18enne di Asso. Attività portata avanti con determinazione dal comandante di Asso (foto sotto, il primo da sinistra), il luogotenente Melchiorre.

conferenza stampa carabinieri delitto di asso

L’episodio risale allo scorso 3 settembre tra Asso e Valbrona, in orario notturno, quando i due avevano sradicato un autovelox fisso installato lungo la Statale per Bellagio, facendolo cadere in strada. La bravata è costata loro una denuncia per danneggiamento aggravato. Ancora più sconcertante quello che i giovani hanno detto ai carabinieri quando sono stati scoperti:”L’abbiamo fatto per gioco…..”. Una goliardia andare di notte e rompere un autovelox sulla strada, come se fosse una cosa normale…Almeno per loro si. I militari hanno anche avvisato i rispettivi genitori di questo episodio del quale si sono resi protagonisti.