CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Pallacanestro Cantù superata dal Tofas a Bormio. Ma due americani chiedono i soldi foto

Uscita amichevole contro la formazione turca. Bene il primo tempo, poi un calo. Culpepper e Thomas, malumore via social

Dopo la buona prestazione di mercoledì contro l’Olimpia Milano, per la Pallacanestro Cantù arriva una sconfitta contro i turchi del Tofas Bursa (66-76) oggi pomeriggio a Bormio, complice un secondo tempo opaco dei biancoblù. Nella ripresa la formazione canturina si è affidata troppo ai singoli, faticando a trovare un buon ritmo offensivo. Di seguito la cronaca del match di Bormio, valido per il “Valtellina Basket Circuit”. Finisce 76 a 66 per il Tofas, Jaime Smith (miglior marcatore di Cantù) si ferma a 16 punti, 15 per Thomas.

TABELLINO
CANTÙ-TOFAS 66-76
CANTÙ: J. Smith 16, Pappalardo, Cournooh, Parrillo 5, R. Smith, Tassone 6, Crosariol 2, Maspero 8, Raucci 6, Chappell 8, Vai, Thomas 15. All. Bolshakov
TOFAS: Morgan 21, Ourmaz 5, Tanisan, Ermis 6, Arslan 6, Crocker 8, Mejia 9, Henry, Topaloglu 2, Konuk 2, Owens 12, Bayram, Yasar 5. All. Ene

Ma in queste ore tiene banco, in casa canturina, le esternazioni via social fatte da due suoi giocatori, Culpepper e Thomas su presunti, mancati pagamenti di stipendi fino ad ora. Lamenti che potrebbero avere conseguenze per entrambi. La società, per il momento, non ha fatto alcuna comunicazione ufficiale, ma ha annunciato una linea diretta con il suo patron, Dimitry Gerasimenko, con domande via mail e risposte online

#askDmitry”, sarà questo il nome del nuovo spazio dedicato ai tifosi canturini, che avranno tempo fino alle ore 17.00 di oggi (domenica 3 settembre) per rivolgere le proprie domande a Gerasimenko.

Per partecipare è necessario mandare una mail a info@pallacanestrocantu.com con l’età, il proprio nome ed il proprio cognome. Il tifoso dovrà inserire anche da quanti anni segue la Pallacanestro Cantù, la sua squadra del cuore.

IMPORTANTE:
*Al singolo tifoso è concesso inviare una sola domanda.
*Verranno prese in considerazione soltanto le mail che nell’oggetto conterranno l’hashtag #askDmitry.