CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Il Sentiero del Viandante entra in Valtellina. Domenica inaugurazione del tratto Piantedo- Delebio

Più informazioni su

Domenica 3 settembre si inaugurerà ufficialmente il nuovo tratto PIANTEDO – DELEBIO del Sentiero del Viandante, prima tappa interamente in Provincia di Sondrio, del celebre sentiero escursionistico tanto amato da escursionisti locali e turisti internazionali.

Il Sentiero del Viandante, punto di partenza ad Abbadia Lariana, si snoda a mezza costa, percorrendo tutta la sponda del Lario Orientale per giungere lungo tratti panoramici e splendidamente conservati sino alla Madonna di Val Pozzo a Piantedo, dove sino ad oggi terminava giusto alle porte di Valtellina.

Grazie ad un fecondo e attivo accordo di programma–  capofila il  Comune di Varenna – tra tutti i comuni rivieraschi, le tre Comunità Montane interessate e le Province di Lecco e Sondrio ed appunto i Comuni di Piantedo e Delebio, si sta concretizzando l’opportunità di giungere col Viandante sino addirittura a Morbegno.

Primo step in questa direzioneil nuovo tratto di 6 km nella bassa Valtellina, che dai primi di settembre permetterà di attraversare tra scorci bellissimi sulla prima Valle, i boschi e i maggenghi tra i due caratteristici paesi di Piantedo e Delebio, su mulattiere ben tenute ed indicate finalmente dalle inconfondibili frecce e targhette arancio del Viandante.

sentiero del viandante inaugurazione tratto delebio

Grande opportunità per un ulteriore sviluppo del turismo legato alla fruizione “dolce” del Territorio, per conoscerne a passo lento tradizioni e scorci caratteristici,l’entrata del Viandante in Valtellina rappresenta una grossa potenzialità di crescita eco sostenibile.

“Con l’inaugurazione e il futuro prolungamento del sentiero del viandante promuoviamo sempre di piu’ il nostro territorio offrendo ai visitatori una panoramica completa che spazia dal lago di Como ai bassi maggenghi della Valtellina in un contesto paesaggistico e storico di notevole pregio.  – dichiara il Sindaco di Delebio Marco Ioli – Il mio ringraziamento va a tutte le istituzioni che ci hanno creduto e ai numerosi volontari che con il loro lavoro hanno reso percorribile questo sentiero”.

Gli fa eco il Sindaco di Piantedo, Mirco Barini: “Abbiamo creduto sin dal primo attimo a questo progetto che abbiamo accompagnato e “spinto” assieme a tutte le istituzioni coinvolte, con entusiasmo e convinzione: una grande soddisfazione poter finalmente inaugurare questo nuovo tratto”.

Viva soddisfazione anche da parte del Presidente ADP Viandante, Antonio Rusconi (Sindaco di Bellano): “E’ giunto il momento dell’inaugurazione di un nuovo tratto del Sentiero del Viandante, una bella opportunità per aumentare l’attrattività di questo territorio ed un deciso passo avanti per l’accordo di programma che vede uniti tanti comuni ed Enti delle province di Lecco e Sondrio”

In accordo con la Comunità Montana Valtellina di Morbegno ed i Comuni di Andalo, Rogolo, Cosio e Morbegno il nuovo tracciato è stato definito dopo svariati sopralluoghi e la sfida sarà quella di attrezzare l’intero Sentiero entro la Primavera 2018, regalando a tutti gli escursionisti il completamento valtellinese di uno dei veri tesori locali della mobilità dolce. Dal lago alla montagna, la varietà di panorami qualifica il percorso rendendolo ancora più attrattivo.   

sentiero del viandante inaugurazione tratto delebio

Domenica 3 settembre PROGRAMMA:
• Ore 14.15 – ritrovo presso il parcheggio sottostante il Santuario di Valpozzo a Piantedo e trasferimento in bus navetta a Delebio
• Ore 14.30 – taglio del nastro in loc. Basalùn a Delebio, inizio passeggiata guidata alla scoperta delle bellezze storiche e ambientali del territorio
• Ore 17.30 – arrivo a Valpozzo e visita illustrata del Santuario

A seguire piccolo rinfresco per tutti i partecipanti.

Per usufruire del servizio bus navetta gratuito prenotare entro il 31 agosto al 3487677869

Si consigliano abbigliamento e scarpe sportivi adeguati a semplici escursioni in montagna.
In caso di pioggia l’evento si terrà sabato 23 settembre, con le stesse modalità

Più informazioni su