CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Gravedona, il nobile che spaccia cocaina in piazza: arrestato dalla polizia foto

E' un 60enne ha casa sul lago. A casa sua gli agenti hanno trovato la droga, fermato dopo lo scambio con un consumatore a Tirano.

Doppio cognome, albero genealogico che attesta un’origine nobile: Sergio Mazzucotelli Salice, 60enne, casa a Gravedona con vista lago. O meglio: una bella villetta sul Lario. Lì l’insospettabile 60enne è stato trovato dalla polizia di Sondrio – squadra mobile – con un chilo di hascisc diviso in panetti ed un bilancino di precisione. Il sospetto è l’attività di spaccio di droga, avvallato dalla cessione di cinque dosi – attività ripresa dagli agenti – di cocaina ad un consumatore a Villa di Tirano, Lì lo hanno intercettato i poliziotti che poi hanno effettuato la perquisizione a casa sua a Gravedona. E in camera è saltato fuori il “fumo”, in quantità decisamente elevata per voler accreditare l’uso personale. Da qui il fermo e il carcere per il 60enne con origini nobili. E’ accusato di detenzione a fini di spaccio.

(foto dirigenti polizia Sondrio da Valtellinanews.it)