CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Bizzarone, sempre gravi bimbo e mamma feriti dai fuochi: ora l’inchiesta del Pm foto

Punto della situazione dopo l'incredibile incidente di lunedì sera. Dal magistrato i fuochisti e gli organizzatori. Incidente davanti a tantissime persone.

E’ ancora in prognosi riservata all’ospedale Niguarda di Milano il bambino di 8 anni, di Villaguardia, rimasto ferito lunedì sera assieme alla mamma a Bizzarone mentre stavano assistendo allo spettacolo pirotecnico per la festa dell’Assunta: il piccolo è rimasto gravemente ferito agli arti inferiori dal fuoco d’artificio che gli è esploso ai piedi per cause da accertare. Il piccolo è stato operato d’urgenza la notte stessa dai medici di Milano. La mamma è al Sant’Anna con un quadro clinico meno serio del suo, ma anche lei in osservazione.

Ora saranno gli accertamenti della polizia locale di Terre di Frontiera a cercare di capire qualcosa in più dell’incredibile incidente. La Procura di Como (Pm Simone Pizzotti, di turno questa settimana) ha avviato una inchiesta ancora in fase preliminare nella quale non ci sono indagati. Nelle prossime ore saranno sentiti i cosideti “fuochisti” che stavano svolgendo lo spettacolo pirotecnico lunedì a Bizzarone. E poi si cercheranno documenti e riscontri per capire se tutto era nella norma. Sotto choc gli organizzatori della Sagra che ogni anno – e questa volta pure – richiama sul colle di Bizzarone migliaia di persone per degustazioni gastronomiche ed i fuochi. Come l’altra sera quando, verso la fine, qualcosa è andato storto e mamma e figlio sono stati feriti da un fuoco partito non in direzione del cielo, ma del pubblico.