CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Pallanuoto Como: via Trumbic dopo due anni, la prima squadra a Zoni foto

L'annuncio è stato dato oggi dal club. Il nuovo coach arriva dal settore giovanile dove ha fatto molto bene. Partiti anche Zovko e Susak.

Terminata l’entusiasmante stagione scorsa in B1 maschile, la Pallanuoto Como è già all’opera per la programmazione della nuova stagione. Dopo aver annunciato l’arrivo dei nuovi allenatori Zoltan Kiss e Mattia Riva decide di affidare la gestione della prima squadra a Francesco Zoni che in questi due anni ha lavorato bene e raggiunto ottimi risultati con il settore giovanile. La scelta Societaria, ufficializzata in queste ore, va a rafforzare ancora di più la scelta di puntare sul settore giovanile e poter dare una continuità al lavoro svolto con i giovani. Al nuovo coach Zoni sarà affidata la Prima squadra che parteciperà al campionato di Serie B, gli Under 20 e gli Under 17 che sono tutti atleti ben conosciuti dal coach che li ha allenati e fatti crescere in questi due anni.

zoni e dato pallanuoto como

L’obbiettivo sarà quello di fare un bel campionato cercando di raggiungere il miglior risultato possibile e inserire gradualmente i giovani del vivaio all’interno della rosa della prima squadra dove avranno la possibilità di dimostrare il proprio valore. A supportare il lavoro di Checco ci sarà anche Andrea Bordoli che va a ricoprire un nuovo ruolo all’interno della Società, laureato in scienze motorie e sport, da vent’anni nel campo della preparazione atletica di atleti professionisti e non per la pallanuoto, nuoto, pallavolo, basket e giovani calciatori, tecnico posturologo, docente e terapista pancafit che già in passato si era occupato della preparazione fisica di pallanuotisti di alto livello. Sarà una stagione entusiasmante in cui Allenatore e Atleti potranno costruire qualcosa di importante per il futuro della Società Pallanuoto Como.

La Società ringrazia e non dimentica il lavoro svolto dall’ottimo allenatore Miroslav Trumbic che in questi due anni ha lavorato con dedizione e professionalità per il raggiungimento di traguardi importanti inoltre Società Pallanuoto Como saluta anche tre giocatori che nella scorsa stagione hanno fatto parte della rosa augurandogli il meglio: Deni Zovko che ritorna in Sicilia; Maxsim Strontsev che dopo l’esperienza nel campionato italiano torna in Finlandia; Sebastian Susak che dopo due anni è alla ricerca di nuovi stimoli sportivi.