CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

4+1 sere d’agosto con il 16° Tremezzina Music Festival foto

Quando tutto l’ambaradan  di festival, manifestazioni, rassegne chiude per ferie e l’agosto si prospetta noiosetto, ecco che arriva il salvatore delle nostre serate estive, il super eroe del “mo che famo?”: il  Tremezzina Music Festival, 4 serate ferragostane provvidenziali per chi è rimasto a casa e per i tanti turisti in cerca del what’s on lariano.

La 16° edizione del Tremezzina Music Festival si apre con un’anteprima nella prestigiosa sede di Villa Carlotta: in occasione delle celebrazioni previste per i 90 anni dalla costituzione dell’Ente Morale Villa Carlotta, venerdì 11 agosto vanno in scena i DeLaGuasta una formazione inedita in bilico tra influenze jazz e contaminazioni folk-rock. A fine concerto Antica Serra Caffetteria propone un suggestivo aperitivo all’interno del giardino botanico.

tremezzina music festival 2017

Grande apertura del Festival mercoledì 16 agosto: i sei scatenati musicisti che compongono gli Ottavo Richter apriranno il concerto della Banda Osiris alle prese con “Le dolenti note”, una dissacratoria parodia sul mestiere del musicista. Una serata che riserverà senz’altro esplosive sorprese con le band ad interagire sul palco per il finale di serata.

Tra jazz e nuove musiche il filo conduttore del 17 agosto: Il trombonista Filippo Vignato, vincitore del Top Jazz 2016 come miglior nuovo talento (anche quest’anno il Festival tiene fede alla sua apprezzata tradizione), si presenta con il suo trio internazionale e precede l’esibizione di due poliedrici e straordinari musicisti, Antonello Salis e Baba Sissoko, insieme per un concerto senza barriere nel quale ritmi tradizionali afroamericani e improvvisazione jazz si fondono generando un’esplosione di pura energia creativa.

Tremezzo incontra Napoli, e soprattutto la musica di Pino Daniele, venerdì 18. Alla proiezione del film-documentario “Il tempo resterà” dedicato dal regista Giorgio Verdelli al grande cantautore scomparso nel 2015, seguirà il concerto del Neapolitan Power Ensamble, capitanati da Tony Esposito, che dopo aver condiviso a lungo il palco con Pino Daniele propongono ora un progetto musicale che apre le porte alla “World Music” partenopea.

tremezzina music festival 2017

Il Festival si chiude nel segno della festa con due orchestre dall’energia esplosiva: nell’area del Lounge Bar Acqua Cheta i Nema Problema accompagneranno un ricco aperitivo in collaborazione con “Le Specialità Lariane” e “Birra artigianale Aqua Dulza”, a seguire sul palco centrale gran finale con i musicisti della Babbutzi Orkestar che, con le loro sonorità balcaniche ed elettroniche, coinvolgeranno il pubblico in frenetiche danze.

marzo zanotta tremezzina music festival

Afferma Marco Zanotta, ideatore e direttore artistico,: “Il Tremezzina Music Festival propone quest’anno un’anteprima e quattro serate tematiche muovendosi in ambiti artistici assai diversi tra loro. Saprà affascinare e sorprendere. Come sempre la musica sarà un esempio mirabile di collaborazione tra individui e comunità: uno scambio ininterrotto di idee e di risorse che trascende ogni barriera culturale o tentazione classificatoria”.

L’appuntamento è a Tremezzo al parco comunale Teresio Olivelli dal 16 al 19 agosto con anteprima venerdì 11 a Villa Carlotta.

Tutti i concerti sono ad ingresso gratuito ed in caso di forte maltempo si svolgeranno in una struttura coperta.