CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Vaccini a Como, lunghe liste di attesa. Ma c’è chi dice no: stasera fiaccolata in centro foto

Mentre in tanti richiedono le coperture per i loro figli ecco la manifestazione contro il decreto del Ministro Lorenzin: dalle 20,30 in Largo Spallino.

Il paradosso è servito. Mentre a Como le liste di attesa per le vaccinazioni rese obbligatorie dal decreto del Ministro della salute Lorenzin aumentano sempre più – attesa media di quasi 3 mesi – ecco anche chi vuole dire no a questo obbligo ed all’imposizione dei vaccini per poter iscrivere i figli a midi e scuole. E così stasera (dalle 20,30) – colori bianco ed arancio per la manifestazione, ma vanno bene anche altre tonalità dicono gli organizzatori – i genitori “No obbligo vaccinale di Como”  hanno deciso di sfilare in corteo. Da Largo Spallino (zona Tribunale) con le fiaccole fino a piazza Volta passando per il centro città. Per dire no a questa scelta del Ministro.

Alla manifestazione ci saranno – idealmente – anche tanti bambini: gli organizzatori hanno fatto sapere di portare in fiaccolata anche tanti grembiulini appesi ad un filo con le mollette. Al termine anche gli interventi di alcuni dei rappresentanti del Comitato a supporto di questa tesi.