A tu per tu

Oggi c’è l’assessore dell’ascolto:”La porta del mio ufficio sempre aperta per tutti…”

Alessandra Locatelli a CiaoComo: il nuovo ruolo istituzionale, ma non molla la segreteria cittadina della Lega:"Grande impegno, lavoro senza sosta. Ecco le prime cose da fare".

“Buongiorno, ed io chi sono ? Quale assessore sono dopo il sorriso della mia collega Negretti ? Cosa che, tra l’altro, condivido in pieno…..“. Alessandra Locatelli sta subito al gioco ed accoglie CiaoComo con la solita simpatia. Diretta e schietta, si interroga con noi sul suo compito e sul suo ruolo istituzionale. Da pochi giorni è il nuovo vice-sindaco di Como, ma anche l’assessore ai servizi sociali. Lavora tanto, scrivania piena di numeri ed appunti, tante le risposte da dare. “Ma si, diciamo che vorrei essere l’assessore dell’ascolto della gente. Questo si, mi va…..”. E subito un sorriso. Poi il suo impegno per i prossimi mesi, le prime cose da fare, gli obiettivi da perseguire.

Alessandra Locatelli, però, non vuole lasciare la segreteria cittadina della Lega della quale è la coordinatrice ed “anima”. “Anche se questo significa lavorare tanto, tantissimo…..” precisa. “Voglio restare anche qui perchè penso che il mio partito ha avuto un ruolo importante per la vittoria della nostra coalizione”. Vacanze ancora non programmate, il telefono che squilla in continuazione. Ecco il faccia a faccia di CiaoComo con l’assessore (e vice-sindaco) dell’ascolto……

leggi anche
assessore negretti comune di como suo ufficio
A tu per tu
Como, c’è anche l’assessore del sorriso:”Non costa niente, serve per il personale…”
marco butti assessore commercio ed urbanistica comune como ampliamento
A tu per tu
Como, Butti assessore del confronto:”Cittadini ed associazioni, datemi suggerimenti”
adriano caldara assessore bilancio e partecipate como
A tu per tu
Como, anche l’assessore che dà i numeri:”Si, ma quelli giusti per mandare avanti il Comune…”
commenta