CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Creme solari: miti e credenze da sfatare

Più informazioni su

Il sole? Un alleato per la pelle, ma anche una fonte di pericoli, se preso senza attenzione, soprattutto per via degli effetti deleteri dei raggi ultravioletti, che possono provocare danni molto estesi alla nostra cute. Ma quali sono questi effetti? Intanto possono provocare scottature e ustioni molto dolorose, ma la preoccupazione maggiore riguarda l’alterazione cellulare dipendente dall’invasività dei raggi UV, che può provocare forme tumorali molto pericolose come ad esempio i melanomi. Per non parlare, poi, della perdita di elasticità e della disidratazione, che può spingere la cute ad invecchiare precocemente, “vantando” macchie scure e inestetismi detestabili come le rughe. Le creme solari sono quindi molto importanti, ma esistono anche dei miti che occorre sfatare.

Come proteggersi dal sole estivo?

Il sole estivo è molto più dannoso, in quanto aggredisce una pelle non ancora abituata al cambio di stagione, esposta con maggior frequenza ai raggi ultravioletti. Ma è ovviamente possibile difendersi e difenderla dalla loro azione degenerante. Come fare? Intanto bisogna aver rispetto e timore del sole, dunque prenderlo solo a dosi moderate e facendo sempre attenzione ad evitare l’esposizione solare nelle ore più calde della giornata, perché le probabilità di rimediare problemi sono molto più alte del normale. Dal buonsenso all’abbigliamento, il passo è breve: la regola è evitare di indebolire la pelle con umidità e sudorazione, dunque indossare solo abiti leggeri, in tessuti naturali, che possano aiutare la cute a respirare.

Proteggersi dal sole: altre importanti soluzioni

Inutile dire quanto sia importante la crema solare per la protezione della cute dai raggi UV del sole. Ed è altrettanto superfluo specificare quanto conti scegliere una protezione di qualità, con un filtro solare idoneo all’incarnato e al tipo di pelle. La Nivea, per esempio, ha una linea di creme solari ricca ed assortita, con prodotti con diverse caratteristiche in grado di rispondere a qualsiasi necessità protettiva. Le suddette vantano una formula priva di parabeni, ricca di nutrienti naturali per la pelle, e con filtri protettivi specificatamente realizzati per mettere al riparo la cute di qualsiasi tipologia. Poter contare su questi prodotti, significa avere la tranquillità di esporsi al sole con cura e senza tralasciare nessun aspetto in merito alla protezione della pelle dai raggi ultravioletti.

Creme per il sole: miti e credenze popolari

Molti non usano le creme per il sole, semplicemente perché nella vita non hanno mai preso una scottatura: questo può anche essere vero, ma non è certo la scottatura il problema peggiore. I raggi UV, infatti, causano forme tumorali della pelle come il carcinoma ed il melanoma, che emergono solo più in là negli anni: un mito, quella dell’inutilità delle creme, da sfatare con forza. Poi, altri pensano che i tumori della cute colpiscano solo una percentuale minima della popolazione: un’altra credenza molto pericolosa per chi non usa la crema solare. Infine, non sono pochi gli individui che preferiscono creare delle protezioni fai da te, pensando che i filtri delle creme facciano male per via della presenza di elementi chimici: una falsità, accompagnata dal fatto che le protezioni naturali hanno filtri bassissimi e quasi inutili.

Più informazioni su