Quantcast
Cantù, Arosio non si dimette ed attacca i familiari:"Irregolarità nell'appalto" - CiaoComo
Colpo di scena

Cantù, Arosio non si dimette ed attacca i familiari:”Irregolarità nell’appalto”

Colpo di scena in avvio del consiglio comunale di Cantù. Il sindaco, che non presenta la sua giunta, difende la sua posizione e adombra dubbi sulla procedura che ha portato fratello e cognata a vincere l'appalto per i trasporti funebri. Memoria difensiva entro 10 giorni.

All’attacco. Diretto, frontale. Anche di fratello e cognata. Il primo consiglio comunale di Cantù – stasera – è iniziato con un vero e proprio colpo di scena. Il sindaco Edgardo Arosio, al quale è stata contestata l’incompatibilità in quanto il Comune ha affidato l’appalto per i trasporti funebri all’azienda Consorzio Canturino Pompe Funebri di Ornella Zanfrini & C, che vede tra i soci amministratori il fratello del sindaco Armando Arosio e la cognata Ornella, ha contestato proprio questo bando. Arosio, che ha attaccato direttamente i suoi parenti, ha ipotizzato come ci siano dei vizi nella procedura che hanno portato il Comune ad assegnare l’appalto all’azienda Zanfrini. Delle presunte irregolarità che lo lasciano a pieno titolo in qualità di sindaco.

Il sindaco di Cantù stasera non ha presentato la sua giunta, ma non si è neppure dimesso. Ha fatto sapere che resta in carica a tutti gli effetti e che tra dieci giorni depositerà una memoria difensiva su questo argomento. Insomma, si preannuncia un braccio di ferro ed una probabile battaglia legale.

leggi anche
edgardo arosio candidato primo piano
Che pasticcio!
Cantù, Arosio è sempre più in bilico: in forte dubbio il suo mandato-bis
edgardo arosio candidato primo piano
L'esito finale
Gli altri due ballottaggi: Arosio a Cantù e la Airoldi di un soffio ad Erba
edgardo arosio candidato primo piano
La giunta
Sette assessori per il sindaco di Cantù Arosio: ecco chi sono, Ferrari suo vice
edgardo arosio candidato primo piano
Cantù e san fermo
Sindaci e guai: Arosio resta in carica, Mascetti sotto scorta dopo gli spari a casa
commenta