CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Manca un solo tassello per la nuova giunta di Como: ecco chi c’è con il sindaco foto

E' una donna per completare la quota rosa prevista dalla legge. A lei le deleghe di Urbanistica e Lavori pubblici. La Locatelli (Lega) sarà vice-sindaco

Quasi tutto fatto. Di fatto manca un solo tassello e importante per completare la nuova giunta di Como che affiancherà il sindaco Mario Landriscina nei prossimi cinque anni di mandato. Un tassello importante visto che si deve cercare una donna con alto profilo professionale: a lei deleghe di urbanistica e Lavori pubblici, una delle più impegnative. Il sindaco ha diversi nomi per le mani, decisione a breve. Entro venerdì la squadra di Landriscina verrà presentata. Lo stesso primo cittadino dovrebbe avere per sè deleghi su sicurezza e Grandi Opere

mario landriscina sindaco di como comune

Forza Italia: se il nome della dermatologa Amelia Locatelli sembra praticamente certo, sul secondo nome ancora non ci sono certezze, ma quasi. Alessandro Fermi, coordinatore provinciale, ormai sta per completare anche questo incarico per suggerire al sindaco chi avere con sè in giunta.

Lega Nord: praticamente sicuri i nomi di Alessandra Locatelli che si occuperebbe di Servizi Sociali, ma anche il vice-sindaco, e di Adriano Caldara a Bilancio e Partecipate.

Lista civica Insieme: due nomi anche qui, il primo Marco Galli allo Sport, il secondo la capolista Elena Negretti al personale

Fratelli d’Italia: un posto in giunta, deleghe da affidare, per Marco Butti, ex consigliere comunale uscente.

Primo consiglio comunale già deciso: si va in aula, per la presentazione, lunedì 17 luglio alle 20,30