Quantcast
Il neo-sindaco subito alle prese con la "grana" Como:"Io pronto a dare una mano" - CiaoComo
Il problema

Il neo-sindaco subito alle prese con la “grana” Como:”Io pronto a dare una mano”

Mario Landriscina subito alle prese con una “grana”, quella della iscrizione del Como al nuovo campionato di serie C. Tra i primi problemi che si ritrova da affrontare, dopo la sua elezione, c’è quello della squadra di calcio della città che è alle prese con una situazione – quasi paradossale, ma reale – di un ritardo nella presentazione di documenti e adempimenti economici per far fronte alla regolare iscrizione al torneo. Ecco la sua nota ufficiale di oggi, leggi qui

Sto seguendo con attenzione gli eventi legati alla squadra di calcio che porta il nome della nostra città: personalmente sono un tifoso del Como e come sindaco ho a cuore le sorti della società, che tra l’altro vanta un settore giovanile di livello eccellente e lo ha confermato pochi giorni fa con la vittoria dello scudetto Under 17.
Lungi da me entrare nel merito di questioni economico/finanziarie che sono prerogative esclusive della proprietà, ma da primo cittadino e da tifoso ritengo importante che la squadra azzurra innanzitutto si iscriva al campionato di LegaPro entro i termini. Per questa ragione offro la la mia disponibilità e quella dei miei collaboratori, qualora le parti lo ritenessero utile, per fare da raccordo affinché la situazione possa risolversi e per confrontarmi su idee e progetti con la proprietà

leggi anche
Generico
Faccia a faccia
Puni Essien a Palazzo Cernezzi: incontro con il sindaco per parlare di calcio e stadio
La festa dei tifosi al Sinigaglia per i 110 anni del Como
Il giallo
Como, salta il pagamento degli stipendi: tifosi preoccupati, Puni li rassicura
passaggio di consegne in comune a como lucini - landriscina
Il cambio
Lucini – Landriscina, fatto il passaggio di consegne:”Ma lui non ha bisogno dei miei consigli….”
La festa dei tifosi del Como per la Coppa Borgonovo
Ore cruciali
Como: niente soldi per stipendi ed iscrizione, tifosi sul piede di guerra
commenta