CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Nuova bufera sul Como: stipendi non saldati, penalizzazione sicura. Ma che succede ? fotogallery video

Rabbia dei tifosi che cresce, perplessità su Lady Essien ed il suo staff. E lei chiede scusa ai supporters e garantisce un intervento economico per le prossime ore.

Di logico non c’è molto, a dirla tutta. Perchè non si riesce a capire – e lo fanno ancora con più fatica i tifosi – come una società rilevata dal fallimento pochi mesi fa ora si ritrova nella difficoltà a potersi iscrivere al campionato, con gli stipendi arretrati (aprile, maggio e giugno) non ancora saldati. E questo significa solo una cosa, ad oggi: che il nuovo Fc Como partirà – se l’iscrizione e la regolarizzazione in Federazione sarà fatta, con almeno un punto di penalizzazione.

I tifosi azzurri no, non ci stanno. E come dar loro torto dopo che hanno accolto, nei mesi scorsi, Lady Puni Essien quasi come la salvatrice della baracca sportiva lariana, presa in mano dopo il fallimento e portata in un porto sicuro. Così, almeno, sembrava. Ma adesso i dubbi, le domande, le perplessità sono tanti. Come forte è pure la rabbia di queste ore.

 

La signora Essien in queste ore, è finalmente intervenuta direttamente dall’estero, da dove si trova. Ammettendo colpe dirette e indirette (ma forse sarebbe anche il caso di fare qualche nome per fare capire chi le sta attorno in questa avventura sempre più misteriosa…), chiedendo scusa ai tifosi. Lady Essien, moglie dell’ex calciatore di Milan e Chelsea Michael, garantisce che la situazione economica verrà saldata nelle prossime ore. Ma poi entro venerdì ci sarà un’altra scadenza da rispettare: l’iscrizione al campionato di serie C (nuova denominazione al posto di Lega pro) con relativa fidejussione da versare. Altrimenti si rischia una seconda penalizzazione. E partire così beh, non è la cosa migliore……