CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Da non credere: con la moto da cross “plana” sul lago, Luca verso il record fotogallery

Domani l'organizzatore di Lario Motor Show cercherà di attraversare con una Suzuki 450 il tratto tra Gravedona e Colico. Il mezzo dotato di pattini nautici e di un dispositivo per non farlo affondare

Una impresa. Mai tentata prima e che si appresta a fare il comasco Luca Colombo: planare con una moto da cross sul lago di Como. Stranezza e curiosità, di sicuro un record da tentare per Luca Colombo, conosciuto per essere l’organizzatore del Lario Motor Show, cercherà di attraversare con una moto da cross il lago di Como dalla sponda di Gravedona a quella di Colico a bordo di una Suzuki Valenti RMZ 450 4 tempi.

La moto di Luca è stata preparata dal Bellanese Carlo Gelmi di Vercar Moto, “il padre della Yamaha R6E elettrica” e da Giorgio Lumini tecnico motorista di numerosi campioni mondiali. Allestita con pattini nautici e una gomma dotata di pale speciali che le forniscono la spinta idrodinamica necessaria a far planare gli oltre 230 kg di stazza a pieno carico a una velocità di 25 nodi (50 km/h). Luca percorrerà domani (domenica 25 giugno alle 9.30) i 5,5 km che dividono le due cittadine dell’alto lago sempre col gas spalancato e per questo ha scelto di indossare per la sua sicurezza in acqua Kingii Wearable, il più piccolo dispositivo di galleggiamento al mondo, affidando invece il recupero del mezzo, che a vuoto pesa 150 chili, ad un sistema autogonfiabile che si attiva in caso di perdita di potenza evitando così alla moto di affondare nel lago che nel punto centrale ha una profondità di 250 metri.