CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

“Qui una guerra civile per il ballottaggio”: candidato minacciato, fa denuncia

Lo sostiene lo staff di Maurizio Traglio. Situazione molto tesa da entrambe le parti. Ecco la nota arrivata in redazione.

Un’altra nota dello staff di Maurizio Traglio in redazione. Un loro candidato sostiene di aver presentato denuncia per le minacce ricevute per essersi schierato a favore del candidato di Svolta civica, Pd ed Ecologisti.

traglio landriscina ring

 

“Abbiamo visto la macchina del fango mettersi in azione. Abbiamo visto i fake e le speculazioni che continuano a generare tensioni tra le fasce più deboli. Recenti le insinuazioni sulla mia correttezza e addirittura sulla mia fedina penale, che ovviamente è senza macchia.

Tutti noi siamo molto preoccupati per il clima di forte tensione che la destra sta costruendo in città, tensioni che stanno crescendo esponenzialmente. A partire dal quel disgustoso manifesto pubblicato su Facebook e da cui Mario Landriscina non si è mai dissociato, se non quando è stato costretto a farlo da me davanti al pubblico del Teatro Sociale, dove per altro sono spuntati saluti romani e celtiche sulle magliette dei sostenitori.

Si sta alimentando una vera guerra civile e chi lo fa si deve prendersi le proprie responsabilità.

La situazione è talmente tesa che un nostro candidato ha dovuto sporgere denuncia alla polizia postale per le violente minacce ricevute, semplicemente per il fatto di essersi schierato con me e contro le manifestazioni di razzismo.

Questo è il clima in cui il candidato di Alessio Butti, Matteo Salvini e Silvio Berlusconi sta già gettando la città.

Noi abbiamo un comportamento diverso, fatto per costruire e non demolire.

Con questo spirito domani alle 18 in via Pretorio incontrerò il Ministro all’Agricoltura Maurizio Martina per un confronto su come far crescere Como nel mondo.

Domani sera invece dalle 20.30 abbiamo il piacere invitare tutti al Concerto sull’acqua a S.Agostino per una Como internazionale.