CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

L’eccellenza di Acsm Agam nel progetto Utili all’Italia

Più informazioni su

Responsabilità sociale e ambientale, innovazione tecnologica, efficienza energetica  e sviluppo: 274 progetti operativi raccolti tra le aziende. L’intervento sul Duomo di Como fra i primi 80 progetti

La riqualificazione tecnologica della centrale termica del Duomo di Como pone Acsm Agam fra le eccellenze di  “Utili all’Italia”, la banca dati in cui sono stati riversati i risultati del primo censimento delle migliori pratiche nei servizi di pubblico interesse realizzato da Utilitalia, la federazione nazionale delle 500 imprese dei servizi idrici, energetici, ambientali.

Oggi, 20 giugno, a Roma, vengono presentati gli esiti della raccolta; 80 progetti saranno inseriti in un’apposita pubblicazione.

“L’evoluzione dei centri urbani è sotto gli occhi di tutti, i bisogni dei cittadini sono in costante evoluzione e con essi sta cambiando la struttura delle città – scrive Utilitalia -. La tutela dell’acqua e risparmio idrico, richiedono acquedotti più efficienti, i centri urbani richiedono abbattimento degli inquinanti da riscaldamento e lo sviluppo della mobilità sostenibile, la digitalizzazione dei servizi implica l’installazione di nuove reti smart e l’esigenza di selezionare i rifiuti, che ci porta a nuovi progetti e tecnologie per valorizzarli”.

Sono sfide che hanno coinvolto i gestori dei servizi pubblici e ora, per la prima volta, il database “Utili all’Italia” rende visibili i progetti degli ultimi tre anni. È un censimento delle migliori pratiche, un compendio dei progetti più avanzati che stanno disegnando le città del futuro: 274 progetti operativi raccontati da 134 aziende che dimostrano come responsabilità sociale e ambientale (90 progetti), innovazione tecnologica (83), efficienza energetica (52) e processi di sviluppo aziendale (49) stiano cambiando in meglio servizi che sono alla base della qualità della vita di ogni cittadino.

Si trattava di indicare un progetto realizzato nell’ultimo triennio. Fra i tanti, il gruppo Acsm Agam, che proprio in queste settimane fra Monza e Como sta mettendo in campo nuovi progetti nel segno dell’efficientamento, ha segnalato quello che ha interessato a suo tempo il compendio del Duomo di Como.

Le attività si svolsero in due fasi: la prima riguardò la sostituzione delle linee di alimentazione della centrale termica nonché, la posa di nuove linee a beneficio della chiesa di San Giacomo. La seconda portò alla posa di due nuovi generatori di calore ad alta efficienza e basse emissioni in atmosfera, con una serie di razionalizzazioni e migliorie all’insegna appunto dell’efficientamento e del risparmio.

Utili all’Italia non è una classifica bensì un database con una mappa dei migliori progetti realizzati dalle aziende più vicine ai cittadini. A parlare dell’iniziativa oggi, nella capitale, esperti e rappresentanti del mondo istituzionale, dell’economia, dell’impresa. Acsm Agam interviene con il presidente Giovanni Orsenigo. A presentare il censimento e la banca dati il presidente della federazione, Giovanni Valotti.

Più informazioni su