CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Pallacanestro Cantù, il giorno delle novità: saluta Berti, arriva Culpepper foto

Un grande realizzatore arriva alla Pallacanestro Cantù. La società bianco- blu ha infatti ingaggiato per la prossima stagione la guardia statunitense di 183 cm Randy Culpepper. Nato a Memphis il 16 maggio del 1989, è stato nel 2014/2015 con la maglia della Red October Volgograd il top scorer dell’Eurocup con 19,2 punti di media a partita.

cantù ingaggia culpepper e saluto ds berti

Dopo aver terminato il quadriennio universitario a UTEP, chiudendo l’anno da senior con 19,3 punti di media a sfida, l’esterno ha debuttato in Europa nel 2011- 2012 con la formazione ucraina del Ferro- ZTNU Zaporozhye di coach Bolshakov dove è rimasto per due stagioni. Nell’estate del 2013 lo statunitense si è trasferito alla Red October di Dmitry Gerasimenko, con cui ha fatto registrare 26 punti di media a match nella prima annata risultando il miglior marcatore dell’intera VTB League.

Culpepper ha quindi chiuso l’anno in Libano, al Al Hekmeh Beirut, per poi tornare nel 2014/2015 a Volgograd segnando 21 punti di media a gara in VTB e 19,2 punti di media a partita in Eurocup affermandosi dunque come uno dei migliori giocatori in Europa. L’esterno ha iniziato la stagione successiva al CSP Limoges, prima di passare al Besiktas Istanbul con cui ha realizzato 12,4 punti di media a sfida. Nella scorsa annata Culpepper è rimasto in Turchia, al Best Balikesir.

Sono davvero felice – commenta il Presidente della Pallacanestro Cantù, Irina Gerasimenko – dell’ingaggio di un grande realizzatore e di un giocatore molto spettacolare come Randy Culpepper. Lo considero un po’ un regalo speciale per i nostri fantastici tifosi perché lo conosco bene e sono sicura che saprà infiammare il pubblico con le sue incredibili giocate”.

IL GM BERTI SALUTA CANTU’ DOPO UNA STAGIONE

Gianluca Berti non è più il Gm della Pallacanestro Cantù. L’annuncio, nell’aria da tempo, è stato formalizzato oggi dal club. Evidentemente le strade di Berti e della società erano ormai molto distanti. La Pallacanestro Cantù ringrazia Gianluca Berti per l’impegno profuso in questa stagione e per la serietà e la professionalità dimostrate.