CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Vai Davide, San Siro è tuo !!!

12 ore allo sbarco sulla Luna, così ha definito il suo concerto allo stadio San Siro Davide Van De Sfroos. Dalla Tremezzina a Milano non ci sono 384.400 Km, ma il passo è enorme comunque considerando che molti artisti hanno solo accarezzato l’idea di un concerto in quello che è “il tempio della musica” oltre che del calcio.

Ma come il Genesio in una delle sue canzoni più famose, «Dopo aver fatto un po’ di tutto qualcosa mancava e si è sentita l’esigenza di concretizzarlo questo sogno e di credere nell’urlo dei sostenitori di quest’avventura». Puro pragmatismo lariano ….se ghè de fàl…

Davide quell’urlo lo sente eccome, i suoi sostenitori sono imbarcati sullo stesso razzo in rotta verso la Luna di San Siro. Per molti sarà la prima volta ad un grande concerto e, dunque, un motivo in più per fare festa. Quella che il De Sfroos ha promesso di regalare e regalarsi “Sarà una grande festa, con momenti musicali differenti – ha spiegano -. Quando inizierà il concerto sarà ancora giorno e quando lo chiuderemo sarà diventata notte. Abbiamo pensato ad ogni momento anche pensando a questo”.

Il concerto inizierà alle 20.30 e, presumibilmente durerà 3 ore, forse anche un po’ di più. La scaletta provata in questi giorni comprende 30 canzoni che raccontano un percorso artistico di quasi trent’anni che Davide ha solcato nel duro dialetto lagheè.

Alla festa di San Siro ci saranno le migliori espressioni musicali del territorio che hanno affiancato Davide Van De Sfroos in questi anni, e così si potranno ascoltare dai brani power-folk supportati dai LUF al country bluegrass acustico degli Shiver, la giovane folk-band che ha accompagnato Davide nel fortunato “Folk CooperaTour”; ci sarà il rock-blues della formazione che ruota attorno al cuore della Gnola Blues Band del chitarrista Maurizio “Gnola” Glielmo, e, soprattutto, ci sarà un musicista da sempre al fianco di Davide, il violinista Angapiemage “Anga” Persico.

Shiver

Una ventina in tutto i musicisti che invaderanno musicalmente e visivamente il palco delle grandi occasioni (largo 50 metri e alto 20). Non mancheranno momenti in cui Van De Sfroos suonerà da solo, chitarra e voce, ricreando quell’intimità tipica di certi suoi brani. E poi…qualche sorpresa può sempre arrivare. E’ una festa no?

Pioggia di Fuoco, ad esempio, non mancherà (e si sa che lo sciamanico Xiukiauitzincheko Escandón Mosqueira si muove solo per Davide)

Per i ritardatari, i biglietti sono ancora a disposizione sino al primo pomeriggio di oggi sul circuito vivaticket.it e poi alla biglietteria dello stadio. Inizio concerto ore 20.30, apertura cancelli ore 17.30

CRESCIUTO IN ORATORIO: DAVIDE PORTA 3 BAND SUL PALCO

… la festa inizia già nel pomeriggio. A fare da apripista, sul palco milanese, i tre gruppi di giovani vincitori del laboratorio musicale “Cresciuto in oratorio”, un concorso voluto dalle diocesi della Lombardia: i Neverending di Sant’Omobono Terme (Bergamo), i Watt e i Nuovo Corso Cafè di Milano si esibiranno  in attesa che il loro amico Davide occupi la scena.

È stato lui a prenderli per mano, questi ragazzi, ad ascoltare con attenzione i 75 demo inviati da altrettante band che hanno mosso i primi passi nelle parrocchie e a designare le tre a cui dare l’opportunità di fargli da spalla al suo concerto.

E I CAUBOI VAN GIO’ A MILAN

… cercano i sogni de segùnda màn…No, questa volta il sogno è di prima classe e nessun Cauboi vuole rinunciare al suo pezzetto della torta di San Siro. Ci saranno le zie che mai avrebbero immaginato di varcare i tornelli di uno stadio, i bambini festanti, i gruppi organizzati con magliette commemorative, i solitari che abbandonano per una sera le loro baite e i cittadini che nelle canzoni di Davide trovano la frescura balsamica del lago anche nelle loro stanze ad aria condizionata..

de sfroos san siro

Tante le iniziative dei fan di Davide Van De Sfroos in occasione del concerto di oggi, dalle tante “curiere” per arrivare allo stadio in partenza da tutto il nord Italia, ai car pooling per condividere la trasferta cantando già le canzoni de sfroos a scuarciagola, fino ai kit sciarpa da concerto + adesivo(info e prenotazioni: marinacauboi@gmail.com), e altri gadget da esibire con orgoglio.

L’appello di Davide “Tutti nello stesso luogo, tutti nella stessa sera” non sarà deluso

 

CONFAGRICOLTURA E DAVIDE VAN DE SFROOS INSIEME PER VALORIZZARE IL TERRITORIO LOMBARDO

In nome di un legame con il territorio che passa dal linguaggio, dalla musica ma anche dalla valorizzazione dei prodotti tipici lombardi, Confagricoltura Lombardia ha scelto di contribuire a rendere ancora più esclusivo il concerto del cantautore Davide Van De Sfroos, portando a San Siro le specialità della tradizione regionale.

Questa sera è in programma un appuntamento unico per gli amanti della musica folk che vedrà, insieme a De Sfroos, la presenza sul palco di 20 musicisti rappresentativi della tradizione popolare. Tradizione che “dietro le quinte” sarà presente con Confagricoltura Lombardia, ricreando così le atmosfere tipiche delle campagne lombarde, tra musica, allegria e buona tavola.

La federazione regionale sarà partner dell’evento offrendo, nell’area Executive, salumi, formaggi e vini del territorio: tutte specialità di qualità a testimonianza delle eccellenze del territorio.

“Noi imprenditori agricoli – ha spiegato Giovanni Garbelli, vicepresidente di Confagricoltura Lombardia – conserviamo e portiamo sulle tavoli i frutti del territorio, mentre musicisti come Davide sposano le nostre tradizioni popolari cantando in dialetto e raccontando i mondi della nostra agricoltura, del passato e del presente: ecco perché sentiamo un legame con questa tradizione musicale e siamo felici di sponsorizzare questo evento”.