CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Tricolori di canottaggio all’idroscalo: due ori alla Lario ed uno per Moltrasio foto

Grande fine settimana per le due storiche società comasche. La compagine del presidente Bernasconi domina nel quattro senza senior e nel quattro di coppia donne. L'otto moltrasino in vetta

Idroscalo teatro del remo nazionale grazie ai Campionati Italiani Assoluti, Junior, Pesi Leggeri e Para Rowing ospitatati sul bacino meneghino per la venticinquesima volta, sotto la regia dell’Idroscalo Club e la Federazione Italiana Canottaggio. 103 società in gara, 32 lombarde, 940 atleti fisici di cui 359 tesserati per le società regionali i numeri dell’evento tricolore. La Lombardia fa incetta di medaglie, 33 per la precisione: 6 ori, 13 argenti e 14 bronzi. Due titoli a testa per la Lario e Gavirate, uno a Moltrasio, e Garda Salò.

Prima finale e primo oro in Lombardia grazie alla Moltrasio che firma il titolo dell’otto femminile. Una regata dominata fin dal primo colpo, controllata sul passo e chiusa in parata sotto le tribune. Vittoria per Claudia Bernasconi, Carlotta Montorfano, Anna Morganti, Benedetta Bellio, Giulia Pollini, Sara Magnaghi, Ludovica Braglia, Elisa Mondelli e il timoniere Giulia Clerici. Argento a Corgeno e bronzo all’Olona.

Prosegue la tradizione d’oro della Canottieri Lario nel quattro senza senior femminile, prima con Aisha Rocek, Caterina Di Fonzo, Giorgia Pelacchi e Chiara Ciullo. L’equipaggio esce subito in partenza, da qui una cavalcata fino al traguardo. Argento alla Canottieri Arno e bronzo a Corgeno.

Lario Campione d’Italia anche nel quattro di coppia senior femminile. Vittoria con luce per Arianna Noseda, Nicole Sala, Aisha Rocek e Giorgia Pelacchi. Doppio oro per Giorgia e Aisha, prime anche in quattro senza 45 minuti prima di questa finale. Argento a Padova e bronzo a Saturnia.
Gavirate ed Arolo protagoniste lombarde del settore Para Rowing grazie alla vittoria del quattro con PR3 ID formato da Matteo Brunengo (Arolo), Elisabetta Tieghi, Francesco Borsani, Serena Giorgetti, e il timoniere Giovanna D’Ambrosio (Gavirate). Una vittoria con luce sulla canottieri Armida, seconda in questa specialità.

Due titoli italiani in Lombardia anche nella categoria juniores . La Canottieri Garda Salò è regina del due senza femminile grazie a Vittoria Tonoli e Laura Meriano. La coppia, forte della partecipazione agli Europei, inscena una regata da manuale, prime senza sul traguardo con due barche di vantaggio. Argento al CUS Torino e bronzo a Moltrasio.