CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

-7 a S.Siro: chiacchierando con i Cauboi di Davide Van De Sfroos foto

Era il 14 dicembre dello scorso anno quando scrivemmo la notizia che Davide Van De Sfroos avrebbe tenuto un concerto nello stadio di S.Siro il 9 giugno 2017. La notizia era era grossa, Davide Bernasconi da  Mezzegra a suonare lì dove solo i grandi della musica osano esibirsi, ma con 6 mesi davanti non ti rendi conto, veramente, dell’enormità dell’impresa.

Oggi è il 2 giugno e di giorni ne mancano solo sette. Come si sarà svegliato questa mattina Davide? Cosa avrà pensato facendosi la barba davanti allo specchio? Come vivrà quest’ultima settimana prima di un’appuntamento che, diciamocelo, non è una passeggiata? John F. Kennedy ebbe a dire “abbiamo scelto di andare sulla luna e di fare cose simili, non perché era facile, ma perché era difficile“.

Avere sogni ti mantiene vivo e vincere delle sfide rende la vita degna di essere vissuta. “Si è sentita l’esigenza di concretizzarlo questo sogno credere nell’urlo dei sostenitori di quest’avventura – conferma Davide –  “Per uno che non ha mai giocato a calcio neppure all’oratorio, entrare in campo a San Siro è come andare sulla luna”,

Per provare a sentire come sarà quell’urlo che sosterrà Davide  Van De Sfroos all’ “uscita dagli spogliatoi”  abbiamo fatto un’ora di chat con i Cauboi, i fan di Davide che come e più di lui sono in fremente attesa.
 

Ciao Cauboi, vi ringrazio di aver accettato la mia intervista in chat. Prima cosa, avete tutti il biglietto? Eh eh eh scherzo ovviamente. Allora iniziamo. Un tifoso juventino che in questi giorni si prepara ad andare a Cardiff ad assistere alla finale di Champions parte con aspettative, sogni, desideri…anche paure. Cosa prova un fan di Davide Van De Sfroos pensando al 9 giugno Stadio di San Siro?

 
Andrea Ostoni Ci sarà l’attesa, condivisa con gli altri Cauboi, e poi il concerto con Davide sul palco che troverà sicuramente il modo di farci emozionare come sempre e alla fine ognuno di noi saprà di essere stato partecipe di un grande evento di cui conserverà i propri ricordi. Rispetto ad una finale non si andrà a San Sio con l’ansia del risultato…

Monica Barbot io sono una tifosa juventina sfegatata,se mi avessero chiesto di scegliere tra Cardiff e San Siro,non avrei avuto alcun dubbio,San Siro tutta la vita!

Marina Cauboi provo la stessa emozione e agitazione di quando sono andata al primo concerto il 5 gennaio 1999 al concerto al’ex OPP San Martino

Maria Pia Cariboni Num che ven de sfroos….da una parte sono eccitata e curiosa…da una parte son tranquilla in quanto son sicura che sarà un evento veramente super

Paolo Baffo  e non ci sarà stanchezza, non ci saranno poche ore di sonno, ci sarà solo la voglia di essere li per Davide e vivere una notte speciale …

Monica Radicelli La prossima per me sara’ come la settimana Santa : un misto di gioia incontenibile , felicita’ per Davide e per tutti noi. E il 9 voglio viverlo in ogni suo attimo , ho preso ferie al lavoro , niente deve andare sprecato. So che mi emozionero’ , so che scenderanno lacrime vive vere e pure. Mi conosco. Lui mi ha rapita da tempo e per sempre.

Kati De Sfroos Faustini Io la vivo come la finale dei mondiali del 2006… Non vedo l’ora 
 
Angelo Rovati Una grande emozione per un evento desiderato da Davide nel luogo dei grandi concerti …Davide ci rende partecipi del suo percorso
  
Daniele Galli Tante canzoni di Davide sono stati la colonna sonora di momenti della nostra vita, di decisioni che abbiamo preso, di sogni che abbiamo inseguito,….Pensare di essere a San Siro con lui è un po’ come mettere una grandiosa cornice a tutto un percorso di vita che abbiamo fatto insieme a lui
  
Monica Carnovale Hai presente la poesia IL SABATO DEL VILLAGGIO dove si descrive l’emozione dei preparativi per la giornata di festa? Ecco, mi sento così!!!
  
Anche un fan particolare come il Maestro Vito Lo Re che ha diretto Davide Van De Sfroos in “Synfunia” sia durante la registrazione che agli Arcimboldi e in altre occasioni aspetta il concerto di Milano “Farò però tutto il possibile per non mancare, come fan di Davide prima di tutto, a questo evento che possiamo tranquillamente definire storico. Lo sforzo organizzativo è enorme ma Davide e tutto il suo staff non hanno mai temuto le sfide e sono convinto che vinceranno anche questa”.
  

Davide vuole una festa e i Cauboi sono sempre i primi invitati, ma a una festa non si va a mani vuote, avete preparato qualche cosa di speciale?

  
Stefano Castoldi  io faccio parte di un “sottogruppo” di Cauboi, gli Svalvolati De Sfroos, abbiamo pensato a una maglietta apposta per l’evento, che abbiamo anche donato a Davide.
 
Mauro Fuggiaschi una bella scorta di energia, di voglia di saltare e urlare, di ridere, ma anche un nuovo disegno, una nuova lucertola propiziatoria, che spero raggiungerà gli altri miei regali appiccicati sulla chitarra nera di Davide, per portargli sempre più fortuna e successo
 
Cinzia Soldati  essere tutti la stessa sera nello stesso luogo è già un regalo, e lui si sentirà nuovamente come la ciliegina sulla torta, come disse al Forum dove fece il tutto esaurito
 
Monica Radicelli  ho preparato delle magliette x me ed i miei amici per il concerto. E poi portero’ tutto l’amore e l’energia che ho in corpo 
 
Patrizia Lussana Un boomerang di energia ed entusiasmo da lanciare e rilanciare tra noi e Davide
 
Riccardo Milani Io e i miei amici di pessano con bornago avremo il nostro struscione storico..che finito il concerto tornerà nella sua teca..nella mia cantina 🙂 tra vini e salami
  

Anche Davide ha intenzione di farci qualche regalo, tanto per iniziare c’è una nuova canzone da ascoltare “Padre Mazinga”, vi piace questo brano pubblicato apposta per la app del mondo di Davide Van De Sfroos? Quale altra sorpresa potrebbe riservarci questo concerto?
Tra i tanti artisti con cui ha collaborato Davide in questi anni chi vi piacerebbe vedere a S.Siro?

  
Ornella Ratti   Padre Mazzinga mi piace, mi piacebbe vedere Roberta Carrieri, Leslie Abbatini , Cusmano
 
Barbara Bax Pezzoni  Anga e i Potage
 
Cinzia Soldati Mi piacerebbe vederlo sul palco con Max Pezzali, e con Irene Fornaciari, E risentire dal vivo Grande Mistero.
 
Stefano Castoldi Padre Mazinga mi ricorda tantissimo il primo Davide, quello che amo di più. Quindi assolutamente si. E sono contentissimo per gli Shiver, dalla tappa di Expo Tour di Como sono rimasto sorpreso dalla grande passione che hanno per la musica nonostante siano giovanissimi. Per i musicisti, sono legato ad ognuno di loro per un ricordo o una canzone. Mi sarebbe piaciuto vederli tutti sul palco a fare una super band su Pulenta e Galena Fregia come hanno fatto al Rockin1000 😀 ahah
 
Lohana Sartori Padre Mazinga mi piace, è stato bello ritrovare dopo tanti anni un personaggio citato in un brano “cresciuto” fino ad avere un brano tutto suo
Mi aspetto molte sorprese al concerto … ma se devo dire chi mi piacerebbe davvero, dacvero rivedere dopo tanto tempo sul palco con Davide, cito Xiukiauitzincheko Escandón Mosqueira
 
Monica Bonandin Padre Mazinga e’ geniale …..mi piacerebbe vedere e ascoltare Max ….e come sorpresa una canzone nuova di pacca ...tipo quella raccontata da Davide sugli “Spaesati”
 
Annamaria Fogliabruna Preferisco la sorpresa
  

A proposito di canzoni, nel forum di Cauboi è stata lanciata una scommessa su quale canzone sarà la prima del concerto. Quale secondo voi? E l’ultima?

 

Ornella Ratti Per prima vorrei sentire “lo sciamano” con un bella intro che scalda gli animi e per ultima “Cauboi” dedicata al suo popolo.

Mauro Fuggiaschi se entrassi io sul palco di san siro, per la prima volta, probabilmente mi sentirei una formica… sunt una furmiga

Giuseppe de Masi Quasi tutte le canzoni di Davide mi travolgono,qualcuna dal punto di vista emotivo e qualcun’ altra proprio fisicamente. C’è poi una canzone che rappresenta l’alchimia perfetta tra le due componenti:Lo Sciamano

Monica Radicelli la mia canzone misteriosa e’ VENTANAS. L’ascolto ogni giorno , piu’ volte , da anni ed ancora non so arrivare al suo cuore. Mi ha completamente stregata. E’ pura magia. E’ felicita’. E’ energia. E’ vento che mi spettina e mi tiene viva.

Riccardo Milani X me chiuderà com de sfroos e aprira con cyberfolk…si lo so esagero 
 

Silvia Farina Toto prima canzone?! Secondo me ci frega tutti. Con qualcosa del tutto nuovo per chiunque!!! L’ultima..”Manicomi”.
Perché sarà un vero “manicomi”.
 

 

Un concerto a S.Siro è il sogno di tutti i musicisti italiani e Davide lo farà a giorni. Sanremo l’ha già fatto con un bel successo…cosa deve fare ancora Davide?

1 un altro libro
2 un film
3 diventare presidente della repubblica
4 cantare in italiano

 

Angelo Rovati Sarebbe un presidente fantastico un film ambientato sul confine geografico e temporale : una grande storia tra gli anni 40 ed oggi con le canzoni incarnate in immagini con Davide regista attore, non una storia sul lago ma con il territorio protagonista, una specie di c ‘ era una volta in America lariana….

Dario Bonanomi Secondo me,mancherebbe l’Arena di Verona, un palco che può ospitare Davide

Ornella Ratti Presidente della Repubblica, perchè mi piacciono i suoi principi 

Patrizia Lussana Gli voglio troppo bene per volerlo Presidente… sicuramente mi piacerebbe un altro libro, se poi fosse corredato da disegni e foto di Davide sarebbe un sogno

Silvia Farina Seriamente però..potrebbe pensare di “dipingere”

Rossella Malaguti Io spero solo che continui ad esprimersi, in qualsiasi modo voglia farlo!! Non si può tarpargli le ali….

 

Per l’ultima domanda torniamo al concerto di S.Siro…emm emm…e se dovesse essere un flop?

 

Guido Anzuoni e giò a tocass i ball

Manuela Colombari Un f… cosa?

Melissa Trolio Semplicemente non potrà esserlo

Giuseppe de Masi Ipotesi da scartare a prescindere

Paolo Baffo E adess che quaranta corvi i fann pusse’ casott de la banda…

Clara Mantegazza Puo’ anche essere un floppissimo, ma per noi sara’ sempre un successone.

Maria Teresa Sirtori naaaaaa…….. ti potevi giocare un altra domanda. ciao e grazie per l’intervista

Ok ragazzi ho capito, ho capito. “Siamo in missione per conto di Dio”. E via col blues.

 

Lorenzo Canali

 

INFO CONCERTO E BIGLIETTI

Quello di San Siro è uno spettacolo che vedrà Van De Sfroos insieme ad una una band allargata di 20 musicisti, per passare in rassegna i diversi momenti musicali della carriera del cantautore. Un percorso in cui sono stati coinvolte le migliori espressioni musicali del territorio: così si possono ascoltare dai brani power-folk supportati dai Luf al country bluegrass acustico degli Shiver, la giovane folk-band che ha accompagnato Davide nel Folk CooperaTour; c’è anche il rock-blues della formazione che ruota attorno al cuore della Gnola Blues Band del chitarrista Maurizio Gnola Glielmo, impreziosita dalla presenza di musicisti da sempre al fianco di Davide come il violinista Angapiemage Anga Persico. Non mancano comunque momenti in cui Van De Sfroos suona da solo, chitarra e voce, ricreando quell’intimità tipica di certi suoi brani.

Biglietti
Acquista direttamente on-line su VivaTicket
Prevendite Como
Como
IPERCOOP CANTU’
INDIRIZZO: Via Lombardia, 68 Cantu’
TRAVELMANIA
INDIRIZZO: via Montello, 3 Cantu’
TELEFONO: +39 031 7343067
EMAIL: travelmania@frigerioviaggi.com
ORARI: Lun: 15.30/19.00 Mar-Ven: 09.00/12.30 15.30/19.00 Sab: 09.00/12.00 Dom:chiuso
BAR ROMA
INDIRIZZO: viale Risorgimento, 1 Como
TELEFONO: 031 592803
EMAIL: vivaticket.como@gmail.com
BAR TABACCHI SAN MARTINO
INDIRIZZO: via Briantea,22 Como
TELEFONO: +39 031 268044
EMAIL: mor_fra@tiscali.it
ORARI: Lun-Sab:05.30/11.00 14.00/19.30 Dom:05.30/12.30
RENATA MUSIC
INDIRIZZO: via Collegio dei Dottori, 5 Como
TELEFONO: +39 031 268161
EMAIL: renatamusicshop@gmail.com
ORARI: Lun: 15.30/19.00 Mar-Sab: 10.00/12.30 15.30/19.00 Dom: chiuso
VIAGGI MENTASTI BE TRAVEL
INDIRIZZO: via Recchi, 17 Como
TELEFONO: +39 031 270202
EMAIL: como@betravel.it
ORARI: Lun-Ven: 09.00/12.30 14.30/19.00 Sab: 10.00/12.30 Dom: chiuso
PAQUITA VIAGGI E VACANZE
INDIRIZZO: via Risorgimento 17 Longone al Segrino
TELEFONO: +39 031 641581
EMAIL: paquita@paquitaviaggi.it
ORARI: Mar-Sab:09.30/12.30 15.00/19.00 Lun,Dom:chiuso
LORBEA – POSTA PRIVATA NAZIONALE
INDIRIZZO: via Songia, 8C Mariano Comense
TELEFONO: +39 031 747621
EMAIL: ppnmariano@gmail.com
ORARI: Lun-Ven: 08.30/13.00 15.00/19.00 Sab: 08.30/13.00 Dom:chiuso