CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Lunedì del Ciname: un’intensa “Jackie” per chiudere la 25esima edizione foto

La rassegna cinematografica “I Lunedì del Cinema” si chude sempre con un film a sorpresa e, anche nell’edizione del venticinquennale, ecco il fanalino di coda di un’intensa stagione: Jackie di Pablo Larraín, film interpretato da Natalie Portman candidata all’Oscar come miglior attrice protagonista, domani sera alle 21 allo Spazio Gloria  di Como

Dell’assassinio di John Fitzgerald Kennedy avvenuto il 22 novembre 1963 a Dallas il cinema americano ha tratto film molto differenti tra loro, dal prettamente politico ‘J.F.K.’ del polemico e complottista Oliver Stone, al più realistico ‘Parkland’ di Peter Landesman, ma nessuno finora si era interessato direttamente alla figura più coinvolta nell’omicidio, ossia Jacqueline Kennedy.

“Jackie” rilegge quello che è stato definito il momento in cui ‘l’America ha perso la sua innocenza, dando un punto di vista inedito, concentrando l’attenzione sulla giovane First Lady che, di punto in bianco, divenne vedova del Presidente e dovette affrontare la tragedia. Il film è strutturato su vari piani narrativi: l’intervista di un giornalista alla neo-vedova, che rappresenta la parte più recente dal punto di vista filmico, da cui poi il racconto viene inframmezzato da diversi flashback, che tornano all’istante in cui sono partiti i colpi fatali, gli attimi e le convulse e concitate ore appena successive, con il mondo che crolla addosso alla giovane donna, con ancora il vestito ed il volto macchiati di sangue, il giuramento di Lyndon Johnson come nuovo Presidente, la delicata comunicazione data ai piccoli figli, il rapporto un po’ spigoloso con il cognato Bobby  e quello affettuoso con la collaboratrice Nancy  per arrivare fino alla cerimonia funebre, con il feretro seguito a piedi, ed infine al dialogo-confessione con il sacerdote a cui Jackie pone tante domande su ciò che  le è accaduto.

lunedì del cinema jackie

Larraìn mette in scena lo script di Noah Oppenheim, che nella parte dell’intervista si rivela un po’ debole, con la diatriba tra ciò che accade e ciò che i giornalisti decidono di raccontare appiccicando la camera addosso a Natalie Portman che offre una sensazionale performance.

‘Jackie’ è un film che presenta un fatto cardine nella storia americana del Novecento, per i Lunedì del Cinema verrà proiettato in lingua originale con sottotitoli.

Spazio Gloria via Varesina – Como

 Lunedì 29 maggio ore 21

Jackie di Pablo Larraín (v.o. con sottotitoli in italiano)

ANNO: 2016, REGIA: Pablo Larraín, ATTORI: Natalie Portman, Peter Sarsgaard, John Hurt, Billy Crudup, Greta Gerwig, Max Casella, SCENEGGIATURA: Noah Oppenheim, FOTOGRAFIA: Stéphane Fontaine, MONTAGGIO: Sebastián Sepúlveda, MUSICHE: Mica Levi, PAESE: USA, Cile, DURATA: 99 Min

Ingresso 7€ – Ridotto 5€
Riservato ai soci Arci