CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Cosa c’è nel cielo? Ce lo dice il cosmologo Sabino Matarrese

Più informazioni su

Ultimo appuntamento con “La Fondazione Alessandro Volta Incontra”, ciclo di incontri pubblici con a tema scienza, letteratura, arte e musica che vogliono celebrare il centesimo anniversario della cosmologia scientifica, a cento anni dalla pubblicazione dell’articolo di Albert Einstein “Considerazioni cosmologiche sulla teoria della relatività generale”.

 

Martedì 30 maggio alle 21 presso Sala degli Stemmi di Palazzo Cernezzi a Como il professor Sabino Matarrese chiuderà il ciclo di incontri con “Cosa c’è nel cielo: il cosmo come lo vediamo oggi”.

All’inizio degli anni Ottanta un’idea si fa largo con il nome di inflazione, un parossistico processo di gonfiamento dal quale tutto quanto osserviamo nel cosmo avrebbe avuto origine. Le galassie e gli aggregati di galassie e i miliardi di stelle che contengono avrebbero tratto origine da minuscoli “semi” quantistici durante l’inflazione. L’infinitamente grande e l’infinitamente piccolo sono legati indissolubilmente. Restano i misteri della materia oscura e dell’energia oscura che costituiscono il 95% del contenuto dell’universo: cosa sono dunque?

 

“LA FONDAZIONE ALESSANDRO VOLTA INCONTRA”

SABINO MATARRESE

Cosa c’è nel cielo: il cosmo come lo vediamo oggi

30 maggio, ore 21

Palazzo Cernezzi, Como

Ingresso libero

Iscrizione gratuita su www.conferenza30maggio.eventbrite.it

 

Sabino Matarrese è professore di Cosmologia all’Università di Padova. È autore di moltissime pubblicazioni di fisica e astrofisica e curatore di un libro sulle componenti oscure dell’Universo.

 

Più informazioni su