CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

LOMBARDIA, 110 milioni per investimenti in ricerca e innovazione

Più informazioni su

 

REGIONE LOMBARDIA vuole promuovere interventi strutturati in un quadro di regole e interventi che valorizzano e sostengono l’intero spettro della ricerca, dello sviluppo e dell’innovazione, così da promuovere ricadute produttive concrete.
CON LA LINEA INNOVAZIONE si vuole incrementare il grado di innovazione del territorio lombardo attraverso il finanziamento di progetti di innovazione, di prodotto o di processo.
ATTRAVERSO FONDI COMUNITARI (POR FESR) si vuole sostenere l’attività di innovazione delle imprese e rafforzare la loro collaborazione con le strutture di ricerca per promuovere nuovi mercati.
RISORSE: la nuova misura mobilita in totale di 110 milioni destinati a imprese piccole, medie e di grandi dimensioni.
Almeno il 70% degli investimenti deve riguardare l’adozione di strumentazioni, attrezzature, ricerca, competenze, brevetti.
CON LA LINEA INNOVAZIONE si va a completare la filiera degli investimenti con cui facilitare l’innovazione delle imprese.
OBIETTIVO: si vuole rendere le condizioni di accesso al credito molto favorevoli (in quasi tutti i casi si avrà un finanziamento a tasso zero) grazie alla presenza dell’agevolazione pubblica, così da poter sostenere progetti fino a 7 milioni di euro.
LINEA INNOVAZIONE: L’iniziativa sostiene gli investimenti per l’innovazione di prodotto o di processo mediante la concessione alle imprese lombarde di un finanziamento abbinato ad un contributo in conto interessi.
FINALITA’: finanziamento degli investimenti per l’innovazione prodotto (realizzazione di un nuovo prodotto o miglioramento di un prodotto esistente) o l’innovazione di processo (introduzione di un metodo di produzione o di distribuzione nuovo o sensibilmente migliorato), che siano coerenti con la Strategia regionale di specializzazione intelligente per la ricerca e l’innovazione.
BENEFICIARI: PMI e MID CAP (grandi imprese con meno di 3.000 dipendenti) lombarde operative da almeno 24 mesi.
AGEVOLAZIONE: finanziamento abbinato ad un contributo in conto interessi.  L’Intervento Finanziario si compone di un finanziamento fino al 100% delle spese sostenute e di un contributo in conto interessi fino a 250 bps.
FINANZIAMENTO: Importo: Tra un minimo di € 300.000 e un massimo di € 7.000.000; Copertura: Fino al 100% delle spese sostenute per la realizzazione del Progetto; Tasso di interesse: Pari alla media ponderata dei tassi applicati alle risorse finanziarie messe a disposizione da Finlombarda S.p.A. e dagli intermediari convenzionati; Durata: Compresa tra un minimo di 3 anni e un massimo di 7 anni incluso l’eventuale preammortamento; Modalità di erogazione: tra il 20% e il 70% alla sottoscrizione del contratto di finanziamento, restante quota a saldo a conclusione del Progetto.
CONTRIBUTO IN CONTO INTERESSI: Fino ad un massimo di 250 punti base e comunque non oltre l’eventuale abbattimento totale del tasso.
DOMANDE: online. Sportello aperto fino al momento in cui risulteranno esaurite le risorse stanziate (comprensive di quelle previste per la lista d’attesa) e, comunque, entro e non oltre le ore 12.00 del 31 dicembre 2019.

Più informazioni su