CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Lomazzo, sfruttamento della prostituzione: rumena arrestata dai carabinieri foto

Chiedeva 200 euro al mese ad una connazionale per permetterle di aspettare i clienti sulla Lomazzo Bizzarone. Ora è in carcere, guadagno di 6000 euro in tre anni.

Le chiedeva 200 euro al mese per permetterle di restare in una piazzola della Lomazzo – Bizzarone ad aspettare i clienti per prostituirsi. Una “tangente” mensile secondo i carabinieri di Lomazzo che hanno stimato un guadagno facile di 6.000 euro in tre anni. I militari hanno arrestato una 30enne rumena, residente in provincia di Varese, con le accuse di estorsione e sfruttamento della prostituzione. Ora è al Bassone. A dare il via alle indagini è stata la stessa prostituta rumena, stanca delle continue richieste di denaro.