CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Judo: il Mon Club sfiora il podio dei Campionati Italiani Juniores foto

Più informazioni su

Judo: Mon Club ai vertici
Sfiorato il podio dei Campionati Italiani Juniores

Lido di Ostia (Roma), domenica 7 maggio. Al Palapellicone si è svolta la finale dei Campionati Italiani Juniores. E sono ben due le atlete del Mon Club di Appiano Gentile ad aver ottenuto il pass.
Conti Greta e Pasquino Charlotte, entrambe classe 1998, ed entrambe qualificate di diritto, si fanno strada rispettivamente nelle categorie -44 kg e -78 kg.
Per tutte e due il cammino verso il vertice è davvero erto: lo scontro è rispettivamente solo tra le 11 e 13 migliori atlete italiane selezionate dalla profonda scrematura data dalle qualificazioni regionali. E per arrivare in cima non sono consentiti errori.
Dopo un ottimo avvio a Conti Greta il percorso è bloccato dalla sicula Drago che risulterà poi vincitrice della categoria -44 kg; alla giovane guanzatese non resta quindi che farsi strada nel girone dei recuperi. La “finalina”, l’incontro per il 3°/5° posto, è giocato fino all’ultimo minuto e solo una imprecisione lascia Conti Greta ai piedi del podio.
Non va meglio alla compagna di allenamento Pasquino Charlotte che ne condivide l’amaro destino. Anche per lei non resta che risalire il girone dei recuperi. Vinto l’incontro con la pugliese Quarto, è la piemontese Cerutti che non le permette di accedere alla finalina. Chiude così al settimo posto in Italia tra le -78 kg.
Il tecnico Piacenti Paolo commenta: “L’ombra delle medaglie sfumate non rende merito al faticoso percorso di preparazione durato un anno. E nonostante il Mon Club si veda in classifica ad un ottimo 26° posto in Italia, quel che resta è una profonda amarezza, ma si sa, lo sport è anche questo”.
Lo sa, suo malgrado, anche un altro atleta che arriva dalla “fucina” Mon Club, Fascinato Samuele, ora in forza al sodalizio di Cinisello Balsamo guidato dall’olimpionico Brambilla. Dopo una strepitosa gara chiude anch’egli al 5° posto tra gli junior -66 kg.

Più informazioni su