CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Lo schianto di Vighizzolo: omicidio stradale, arrestato il conducente dell’auto foto

E' un 34enne operaio canturino.Il test dell'alcool conferma: non poteva guidare l'auto. e' finito contro la vettura di una famiglia: nulla da fare per la piccola Aurora.

Omicidio stradale. E’ questa l’accusa che i carabinieri di Cantu’ contestano ad un 34enne operaio – canturino – fermato in queste ore per il drammatico incidente di ieri sera a Vighizzolo: era lui alla guida dell’auto finita contro quella della famiglia della piccola Aurora, 14 mesi appena, morta poi per le gravi ferite riportate. Il personale 118 in posto ha confermato che la piccola non era nel seggiolino previsto dal codice della strada per i neonati. Feriti, ma non in modo grave, entrambi i genitori, ora sotto choc per l’accaduto.

Lo schianto in via Italia a Vighizzolo, strada che divide in due (foto sopra) il popoloso quartiere canturino. L’operaio, sempre secondo le indicazioni dei militari, e’ risultato positivo al test dell’alcol. Una prima conferma indiretta era arrivata anche dai soccorritori che hanno parlato di alito vinoso.

La bimba era apparsa subito gravissima e a nulla purtroppo sono serviti i soccorsi. E’ morta in ospedale al Sant’Anna nella notte