CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Antonello Venditti e Jarabe de Palo al CASTLE ON AIR di Bellinzona foto

Tra i festival estivi a portata di macchina c’è il Castle On Air nella magnifica Corte Interna di Castelgrande a Bellinzona. Ad aprire la quarta edizione sarà, il 28 luglio, Antonello Venditti, seguito da Jarabe de Palo il giorno successivo.

Venditti è uno dei cantautori italiani più amati di sempre e nel concerto ticinese ripercorrerà in musica i più grandi brani della sua carriera, dalle canzoni dell’ultimo album “Tortuga” fino ai grandi successi del Folkstudio. La splendida cornice di Castelgrande sarà disposta con posti a sedere e vi saranno 3 categorie di prezzo: da 79 a 189 Franchi.

castle on air 2017

Promettono scintille gli Jarabe de Palo che tornano in tour dopo uno stop forzato di due anni dovuto a un problema di salute di Pau Dones, il carismatico cantante che ha sconfitto il cancro anche grazie alla sua grande passione per lo sport. Jarabe de Palo iniziano a giorni il tour sui palchi di tutta Europa per festeggiare i 20 anni della loro carriera e i 50 anni di Pau e presentare il doppio album dal titolo 50 Palos, Nella raccolta ci sono i loro pezzi più celebri. La Flaca, Bonito, Agua, Dipende, reinterpretati in una nuova veste, insieme a qualche inedito, in un’unica successione di 90 minuti di grande musica e ritmo. Nell’album sono presenti importanti collaborazioni con Kekko Silvestre dei Modà, Francesco Renga, Noemi e Jovanotti legato a Pau da una lunga amicizia. Il prezzo del biglietto per il concerto degli Jarabe de Palo va dai 59 ai 69 Franchi.

I biglietti per Castle on Air sono già in prevendita  on line su ticketcorner.ch

La Corte Interna di Castelgrande sarà raggiungibile da più punti. Come gli scorsi anni verrà messo a disposizione degli spettatori un servizio navetta gratuito che partirà da Piazza del Sole fino a Castelgrande dalle ore 19.00, il servizio è previsto anche per il rientro a fine spettacolo. Per coloro che saranno già in possesso del biglietto e per le persone disabili, la Corte sarà anche accessibile direttamente da P.zza del Sole tramite gli ascensori.