CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Uggiate e Ronago: per Pasqua arriva la Madonna Pellegrina di Fatima

La Comunità pastorale di Uggiate Trevano e Ronago, poco meno di 7000 abitanti in un territorio di confine dalle antiche devozioni ricadute sulla società e sui costumi, accoglierà la Madonna Pellegrina di Fatima dalla sera della domenica di Pasqua fino al 23 aprile. Sarà l’inizio della missione popolare mariana proposta per una nuova evangelizzazione, nell’anno centenario delle apparizioni della Madonna ai tre pastorelli e dei messaggi tuttora attuali per credere e per sperare. Da mesi, la Comunità prepara l’evento che coinvolge fedeli, associazioni, volontari, luoghi di vita.

La statua della Vergine, concessa dal Rettore del Santuario di Fatima, sarà calata da un elicottero sul campo sportivo di Uggiate Trevano alle ore 16,45 del 16 aprile, sarà portata in processione nella chiesa parrocchiale e nei giorni successivi, sarà al centro del culto, all’interno di un programma che prevede momenti dedicati ai malati, agli anziani, ai bambini e ai giovani, ai disabili, alle famiglie, ai volontari e alle preghiere personali. Tra gli appuntamenti di rilievo, dettagliati nell’allegato, la processione aux flambeaux alle ore 20,30 di sabato 22; il Rosario in cinque lingue mercoledì 19 aprile alle ore 20,15. Ogni giorno, dalle 6 alle 23, sono fissate funzioni sacre. Una mostra di fotografie storiche, sulla Madonna Pellegrina ad Uggiate e a Ronago nel secolo scorso ed una proveniente dal Meeting di Rimini (relativa agli avvenimenti del XX secolo alla luce del messaggio di Fatima) spiccano tra le iniziative collaterali nei paesi tutti decorati di bianco ed azzurro.

Giovedì 20 aprile, la statua sarà trasferita nel Santuario della Santissima Trinità Misericordia a Maccio di Villaguardia e sarà il Vescovo di Como, Oscar Cantoni a celebrare la Messa. Nel pomeriggio, sarà esposta nel Santuario di Chiesa Alta a Drezzo e la sera, processione a Ronago.

Sono stati organizzati appositi parcheggi e percorsi pedonali protetti.

Per informazioni  335.7550407