CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Altra discarica a cielo aperto: una vergogna anche a Casate fotogallery

La segnalazione arriva ancora dalla Lega Nord e dalla sua segretaria cittadina. Nei giorni scorsi segnalazione analoga ad Albate.

Nel pomeriggio di oggi, mi sono recata a verificare le condizioni dell’ultima parte di via Virgilio, oggetto di una segnalazione documentata da alcuni media locali in data 24 dicembre 2016. Senza l’ausilio di droni, ma solo ascoltando le segnalazioni dei cittadini, ho potuto individuare una zona che dovrebbe dunque essere conosciuta e monitorata.

Ho documentato l’ennesima discarica a cielo aperto, dove alcuni cittadini incivili lasciano l’immondizia per strada, mentre dei civili cittadini segnalano il problema. Ringraziando questi ultimi, che troppo spesso è come se parlassero al vento, mi sento di incoraggiare l’amministrazione uscente a porre rimedio il prima possibile”.

Lo dichiara Alessandra Locatelli, segretario della sezione Lega Nord a Como, a seguito del sopralluogo effettuato, in data odierna, in via Virgilio a Como.

SERVE PIU’ VIGILANZA – “È necessario – continua Locatelli – censire i luoghi a rischio di degrado, come via Confalonieri nel quartiere di Albate e la parte finale di via Virgilio, in zona Casate. Queste due vie, sono entrambe aperte al transito di veicoli e di pedoni e si trovano di poco defilate rispetto ad abitazioni e aziende. È responsabilità del Sindaco, e dell’assessore competente, gestire e mettere in atto tutte le azioni possibili, atte a scoraggiare situazioni di accumulo di immondizia a cielo aperto. La Lega Nord continuerà a dare ascolto ai cittadini, ritenendo indispensabile verificare quanto segnalano e cercare di risolvere i problemi che li riguardano”.