CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Strage di Erba, la Cassazione ordina ai giudici l’esame su alcuni oggetti foto

Accolta la richiesta della difesa di Olindo Romano e Rosa Bazzi, i coniugi condannati all'ergastolo. Ecco di che cosa si tratta: revisione o tutto come ora?

La Cassazione ha annullato con rinvio, per un nuovo esame, l’ordinanza con la quale la corte d’appello Brescia aveva dichiarato inammissibile la richiesta di incidente probatorio su sette nuovi elementi di prova avanzata dai legali di Olindo Romano e Rosa Bazzi, coniugi erbesi condannati all’ergastolo per la strage di Erba del 2006. Ora i giudici di Brescia, ai quali i legali si sono rivolti, dovranno fare verifiche su un accendino, un mazzo di chiavi, un giubbotto, un cellulare ed alcune macchie di sangue. Al termine la decisione: o una revisione del processo oppure tutto restera’ cosi’ come ora, con Olindo e Rosa condannati all’ergastolo.\

olindo romano e rosa bazzi strage di erba

Per la strage di Erba i due ritenuti colpevoli: morirono quattro persone tra cui il figlio di Raffaella Castagna e Azouz Marzouk, il tunisino poi arrestato per spaccio di droga ed ora espulso dall’Italia. La decisione dei giudici di Brescia attesa per i prossimi mesi.