CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Stop allo spaccio di droga nei boschi della “bassa”: tre in carcere foto

Si tratta di tunisini. I carabinieri, che da giorni li stavano tenendo d'occhio, li accusano di una fiorente attivita' illecita. Trovata droga nella casa di Rovello Porro.

Stop allo spaccio di droga nei boschi della bassa comasca. Al confine tra comasco, varesino e milanese. Li’ dove la vegetazione e’ spesso una “copertura” per le attivita’ illecite di molti.I carabinieri di Turate, assieme all’unita’ cinofila di Ponte Chiasso – con i cani appositamente addestrati – hanno fermato tre tunisini di 27, 28 e 17 anni rispettivamente, tutti domiciliati in una abitazione di Rovello Porro. Qui i militari hanno rinvenuto droga in buona quantita’: 15 grammi di cocaina, 9 di hascish e tanto materiale per il confezionamento dello stupefacente. Inoltre trovati anche 1.000 euro in contanti – sequestrati – ritenuti provento dello spaccio.