Basket a desio

Il Charlie non fa il miracolo e si scusa: derby a Varese dopo 10 anni

La Mia Cantu' soccombe nella sfida di Desio. Calo nel terzo tempo, Johnson a corrente alternata. Le piu' belle immagini del match.

Dopo 10 anni il derby di basket torna a Varese. Mia Cantu’ superata a Desio da una Openjobmetis concreta e ben guidata da Caja in panchina. Recalcati tiene la squadra viva per due tempi, poi il calo nel terzo tempo. Li’ il break dei varesini, non piu’ colmato nel resto della gara. Buona partenza di Johnson che poi e’ calato di brutto per tornare protagonista nel finale. Ma ormai troppo tardi. La Mia non ha avuto grande apporto da Pilepic e Darden, discreti Acker e Cournooh. Delusione per Recalcati che ha chiesto scusa ai tifosi canturini per la sconfitta.

 

MIA CANTU’  72

OPENJOBMETIS VARESE  85

(24- 26, 44- 46, 58- 69)

 

MIA CANTU’: Acker 4, Ballabio ne, Cournooh 7, Baparapè, Parrillo 3, Pilepic 6, Calathes 7, Callahan, Darden 7, Dowdell 15, Quaglia 4, Johnson 19. All. Recalcati.

OPENJOBMETIS VARESE: Johnson 10, Anosike 10, Maynor 24, Avramovic, Pelle 10, Bulleri, Rossi ne, Cavaliero, Kangur 4, Canavesi ne, Ferrero 2, Eyenga 25. All. Caja.

 

Arbitri: Sabetta, Lo Guzzo, Bartoli.

leggi anche
carlo recalcati coach mia cantu'
Il commento
Derby perso, l’amarezza di Recalcati:”Giocato male, mi spiace per i nostri tifosi”
commenta