CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Tra i soccorritori nelle zone terremotate, oggi anche un medico comasco da Mattarella

Più informazioni su

Anche un medico comasco, Laura Cicciarella, in rappresentanza della Soreu dei Laghi, stamattina al Quirinale nella delegazione dei soccorritori Areu Lombardia che sono stati ricevuti dal presidente della Repubblica Sergio Mattarella. Il capo dello Stato ha ringraziato gli operatori per gli interventi effettuati in occasione delle missioni in Abruzzo in aiuto delle persone residenti nelle zone colpite dal terremoto – Rigopiano compreso – e dalle copiose nevicate nel gennaio scorso.

Oltre alla dottoressa Cicciarella, che lavora nella Soreu dei Laghi – Elisoccorso di Como, il gruppo era costituito dal medico Andrea Comelli della Soreu della Pianura e dall’infermiera Silvia Gualeni, in forza alla Soreu delle Alpi (Vedi foto).
L’attività dell’équipe comasca
Il bilancio dell’attività dell’équipe comasca è stato di sessanta persone soccorse e una dozzina di interventi nelle zone della provincia di Teramo. La prima missione effettuata dall’Elisoccorso di Como, partito dalla base HEMS-Helicopter Emergency Medical Service del 118 di Villa Guardia, risale al periodo 19 -22 gennaio.
Nei soccorsi nelle zone interessate dal sisma e flagellate dal maltempo sono intervenuti il comandante Gianfranco Molina, il copilota Riccardo Pozzetto e il tecnico Fabio Ciroi di Babcock Mission Critical Services Italia, la società che si occupa della gestione aeronautica del servizio, i medici Simone Zerbi e, appunto, Laura Cicciarella, gli infermieri Umberto Piccolo ed Elena Sala Peup, il tecnico del Soccorso Alpino Stefano Pizzagalli e il collega Alessio Bortoli.

L’èquipe dell’Elisoccorso di Como nei giorni successivi è tornata in Abruzzo, questa volta a Pescara, dove è stata impegnata in missioni di ricognizione del territorio, anche nell’area
dell’Hotel Rigopiano, finalizzate alla pianificazione di interventi d’urgenza con l’utilizzo della tecnologia NVG (Night Vision Goggles) per il volo notturno in raccordo con il 118 Pescara per l’eventuale utilizzo dell’elicottero anche dopo il tramonto.
L’equipaggio era formato dal comandante Massimo Tassan, dal copilota Lorenzo Bettiga, dal tecnico di volo Luigi Zamparutti, dal medico Alberto Piacentini, dall’infermiere Nevio Alafaci e dal tecnico del Soccorso Alpino Alessio Bortoli.

Più informazioni su