CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Giornate del Fai: bellezze comasche prese d’assalto, record di visite alla Pliniana foto

Ancora una volta un vero e proprio successo. Le giornate fai di Primavera, complice anche il meteo che è stato più che clemente, si sono confermate un’iniziativa molto apprezzata.  Tantissime le persone che hanno visitato i luoghi della bellezza selezionati e aperti al pubblico per una due giorni tra cultura, natura e tutela del patrimonio storico del nostro territorio.

giornate FAI 2017

Il Grand Hotel di Tremezzo, Villa D’Este, Il Teatro Sociale, Villa Amalia, Villa Ceriani Brassi a Erba, ma anche il Borgo San Paolo a Cantù.  Anche quest’anno in tantissimi ad ammirare i meravigliosi giardini di Villa del Balbianello, ma numerosi anche i visitatori a Villa Fogazzaro ROI e alla Torre del Soccorso detta Torre del Barbarossa.

Ma il record di affluenze è senza dubbio andato alla bellissima Villa Pliniana (gestita dall’Hotel Il Sereno), edificata nel 1573 attorno alla omonima fonte.  Sia nella giornata di sabato che in quella di ieri davvero tantissimi i visitatori venuti a Como – visto che molti arrivavano da Milano, Varese e Lecco – per ammirare la storica dimora che oggi ospita quattro appartamenti per gli ospiti dell’Hotel il Sereno.

Molti i fortunati che sono riusciti a approfittare delle visite guidate gratuite per vedere gli esterni, alcuni saloni, il pensatoio e le prigioni della villa, nonchè la cascata che ha trovato un’ulteriore valorizzazione con il restauro dell’edificio (davvero bellissimo l’effetto ottico dalle stanze dell’hotel che possono godere di una vista privilegiata non solo verso il lago ma anche verso la cascata).

Un record di presenze che però ha costretto molti a tornare a casa senza poter accedere alla villa visto che dal primo pomeriggio i posti disponibili erano già esauriti.  Un po’ di malcontento, insomma, per chi dopo la difficoltà a trovare un parcheggio in zona, è tornato a casa a bocca asciutta……