CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Aspettando Parolario: martedì il manifesto vitale di Franco Bolelli e Manuela Mantegazza

Continuano gli incontri con “Aspettando Parolario”. Martedì prossimo, 28 marzo, alle 17 presso l’Accademia di Belle Arti Aldo Galli – Ied di Comovia, il filosofo Franco Bolelli e la sceneggiatrice ed editor Manuela Mantegazza presenteranno il libro “+ Donna + Uomo. Un manifesto vitale” (Tlon, 2017).

Durante l’incontro, organizzato da Parolario e Accademia di Belle Arti Aldo Galli – Ied di Como, gli autori dialogheranno con Davide Cantoni, direttore di Espansione Tv. Introduce Salvatore Amura presidente e amministratore unico di Accademia di Belle Arti Aldo Galli – IED di Como.

All’incontro sarà anche possibile sottoscrivere la card Amici di Parolario 2017, un modo per contribuire a tenere in vita non solo la manifestazione estiva Parolario ma anche tutte le iniziative che l’Associazione Parolario programma nel corso dell’anno. La Card offre ai suoi possessori la possibilità di usufruire di molte e interessanti convenzioni, che vengono costantemente aggiornate sul sito www.parolario.it.

Franco Bolelli, scrittore, conferenziere e opinionista, è autore di diversi libri sulla cultura pop e l’evoluzione, tra i quali  “Viva tutto!”( ADD Editore,2010), scritto con Jovanotti, “Giocate!”( ADD Editore, 2012), “Si fa così” (ADD Editore, 2013). Manuela Mantegazza, editor e sceneggiatrice, ha tenuto corsi di songwriting e scrittura creativa, dopo essere stata modella e direttrice della scuola Hare Krishna a Firenze. Insieme Franco Bolelli e Manuela Mantegazza hanno scritto “Tutta la verità sull’amore” (Sperling&Kupfer 2015)

Il libro

Il libro “+ Donna + Uomo” mette a fuoco la relazione tra i fondamentali archetipi del maschile e del femminile perché si tornino a esplorare le sfumature e le opzioni sessuali senza rinunciare alle differenze biologiche tra i sessi. Vuole mostrare che la loro differenza sostanziale deve essere valorizzata e non attenuata, perché solo mantenendo questa feconda polarità sarà possibile costruire una relazione più ricca, completa ed evoluta.

La sfida che gli autori lanciano è tanto antropologica quanto quotidiana: i grandi sentimenti e le grandi passioni dell’uomo costituiscono la sua impresa vitale, in un insieme che abbraccia biologia, natura, carattere e modelli di comportamento.

Ingresso libero