Quantcast
La promessa della Regione: tre mesi per ridare il lungolago ai comaschi - CiaoComo
Il fatto

La promessa della Regione: tre mesi per ridare il lungolago ai comaschi fotogallery

Il responsabile dell'Unita' di crisi stamane a Como con il direttore dei lavori: cartello sulle grate delle paratie. Intervento concluso prima del mese di luglio.

La promessa e’messa per iscritto. Con una data sul cartellone affisso poco fa al cantiere delle paratie anche evidenziata in giallo: 30 giugno 2017. Tre mesi di lavori – da settimana prossima (giorno 30 marzo se vogliamo essere fiscali) – per poter ridare la passeggiata a lago ai comaschi dopo anni di immobilismo, di cantiere fermo, di polemiche ed inchieste giudiziarie. La Regione Lombardia – oggi con i vertici di Infrastrutture Lombarde – ha dato il via ufficiale alla campagna primaverile per poter ridare il lungolago a Como ed ai suoi concittadini, ma anche ai tanti turisti sempre presenti. Stamane il cronoprogramma affisso alla cancellata del cantiere paratie. Ora – oltre ai lucchetti – a ricordare che si deve fare in fretta c’e’ anche questo cartellone. Chiaro ed eloquente.

 

 

leggi anche
cantiere paratie como sant'agostino e giardini lago
Il provvedimento
I guai delle paratie di Como: sospesa per sei mesi la dirigente Marciano
Generico
L'incontro
Paratie: Beccalossi ed i tecnici a Como, presentato l’iter di Regione Lombardia
Politici comaschi
Il fatto del giorno
Paratie di Como e guai: i dirigenti comunali in aula, il processo parte piano
direttore lavori lungolago di como caloisi
Cronoprogramma
Il direttore dei lavori:”Si, partiamo giovedi’ prossimo da Sant’Agostino…”
Non solo i lucchetti sul lungolago di Como: ora anche i cartelli
La novita'
Lungolago Como, non solo lucchetti: ora spuntano anche tanti cartelli
cantiere delle paratie di como, rimossa la grossa chiatta a sant'agostino
La grande attesa
Lungolago di Como, arrivano gli operai: la Regione vuole fare in fretta
commenta